Tre colpi per l'Hellas: arrivano Cacciatore, Giacomazzi e Bojinov

Il finale di mercato sta per regalare a Mandorlini una squadra di assoluto valore per la serie cadetta e il bulgaro potrebbe essere l'uomo ideale per l'attacco. All'orizzonte si profila anche uno scambio Berrettoni-Corvia

L'Hellas chiude il proprio mercato in entrata con il botto, anzi con tre botti.

Il primo è quello del Fabrizio Cacciatore, l'anno scorso in forza al Varese ma di proprietà della Sampdoria. Terzino destro classe 1986, può giocare anche da centrale, non rientra nei piani del club blucerchiato e pareva destinato a rientrare in Lombardia. Sogliano si è però inserito nella trattativa, strappandolo ai biancorossi e portandolo in riva all'Adige.

Il secondo è quello della punta centrale tanto desiderata da Mandorlini. Pare infatti sia cosa fatta per Valery Bojinov che arriva dallo Sporting Lisbona, dopo aver giocato la scorsa stagione nel Lecce. L'attaccante, che in Italia ha vestito anche le maglie di Parma, Fiorentina e Juventus, era richiesto anche dal Torino, ma la società scaligera ha bruciato la concorrenza e ora si aspetta solamente l'ufficialità. L'arrivo del bulgaro dovrebbe dare il via libera al trasferimento di Bjelanovic al Cittadella, con il quale ci sarebbe già un accordo di massima.

Niente da fare invece per Ebagua, che il Varese perderà probabilmente il prossimo anno a parametro zero. I biancorossi infatti non vogliono rinforzare una diretta concorrente nella corsa alla serie A e il giocatore ha rifiutato l'offerta arrivata dai romeni del Cluji.

Il terzo colpo degli scaligeri è quello riguardante Guillermo Giacomazzi. Esperto centrocampista con alle spalle 290 presenze e 38 reti con la maglia giallorossa, che arriva in seguito ad un'operazione lampo compiuta dal club di via Torricelli. L'uruguaiano va ad aggiungersi ad una meta campo di primo livello per la serie cadetta.

Dalla Puglia però arrivano voci di un altro possibile affare tra le due società. Questa volta si tratterebbe di uno scambio tra Berrettoni e Corvia. Sul giocatore scaligero però ci sarebbe anche il forte interessamento del Lumezzane, trattativa quindi ancora da definire.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una città intera in lutto: si è spento Roberto Puliero e Verona perde la sua voce

  • Sbanca a L'Eredità, dipendente comunale pensa ai colleghi in difficoltà

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 novembre 2019

  • Il cordoglio della politica veronese per la scomparsa di Roberto Puliero voce della città

  • Madre e figlia dirette a Londra arrestate all'aeroporto Catullo dalla polizia

  • Maltempo a Illasi: «Situazione ancora critica, preoccupa il livello del Progno»

Torna su
VeronaSera è in caricamento