In attesa di Grosso l'Hellas si sblocca: arriva Cissé e Fares va alla Spal

Il tecnico è stato liberato dal Bari e nelle prossime ore dovrebbe firmare con i gialloblu. Intanto l'esterno raggiunge Viviani a Ferrara, mentre sempre dalla Puglia ritorna in gialloblu l'attaccante

Inizia a muoversi qualcosa in casa Hellas Verona in vista della stagione 2018/2019, che vedrà i gialloblu ripartire dal campionato cadetto dopo la brutta retrocessione dello scorso campionato. 
La società sta cercando di riempire le caselle vuote all'interno del quadro dirigenziale e dello staff tecnico. Così, mentre per il ruolo del direttore sportivo l'incognita non è ancora stata risolta, per quello dell'allenatore dovrebbe arrivare a breve l'ufficialità di Fabio Grosso. L'FC Bari 1908 infatti ha comunicato "di aver risolto il contratto con il tecnico" ex Primavera della Juventus e Campione del Mondo 2006. 

Nel frattempo, sempre dalla società pugliese, è tornato sulle sponde dell'Adige l'attaccante Karamoko Cissé, che aveva già vestito la casacca scaligera nell'annata 2007/08 e che ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2021. 
Sul fronte delle uscite invece è stata resa ufficiale la cessione "a titolo temporaneo con opzione e obbligo di riscatto al verificarsi di determinate condizioni" di Mohamed Fares alla Spal, che ha anche esercitato il diritto di opzione per l'acquisto a titolo definitivo di Federico Viviani. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il dottor Claudio Zorzi dell'ospedale di Negrar l'Ortopedia veronese ai vertici in Italia

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 novembre 2019

  • Operato a Verona, un paziente ringrazia: «Ho finalmente rivisto la luce»

  • Guai per una cooperativa: scovati 240 lavoratori irregolari e 7 in "nero"

  • È di Stallavena il secondo panettone artigianale più buono d'Italia

  • Senza cinture al momento dello scontro: grave la bimba, indagata la madre

Torna su
VeronaSera è in caricamento