L'Hellas punta il Benevento e i tifosi lanciano un messaggio alla società

Uno striscione è stato appeso all'impianto di Peschiera. Nel frattempo la squadra si è allenata sotto la guida di Fabio Grosso in vista della sfida di domenica sera dello stadio Vigorito

Fabio Grosso

Dopo il pareggio casalingo contro il Palermo, è arrivato il turno di riposo per l'Hellas Verona, che sotto la guida di Fabio Grosso sta preparando la prossima sfida, che lo vedrà impegnato alle 21 di domenica 9 dicembre allo stadio Vigorito contro il Benevento. 

Venerdì i gialloblu hanno svolto una prima fase di riscaldamento, per poi dedicarsi alle esercitazioni tattiche, con a seguire lavoro aerobico e partite a campo ridotto. Differenziato in palestra per Di Carmine, dopo una contusione al piede destro riportata durante l’amichevole col Villafranca, mentre Danzi e Kumbulla erano impegnati con la Primavera nella trasferta di Venezia. 
All'impianto di Peschiera del Garda era presente anche il presidente Maurizio Setti, al quale i tifosi scaligeri hanno lasciato un messaggio su uno striscione appeso alla recinzione: «Verona ti ha svuotato uno stadio: batti un colpo o te ne vai?». Dopo la protesta messa in scena durante la partita contro i rosanero, che ha visto una Bentegodi lasciato volutamente vuoto, prosegue dunque la diatriba tra società e supporter, scoppiata definitivamente dopo la conferma di Fabio Grosso. 

Lo stesso tecnico è stato intervistato da Dazn in questo turno di pausa: ecco le sue principali dichiatazioni rilasciate alla piattaforma: «La mia idea di calcio? Per me è fondamentale riuscire a coinvolgere il gruppo che ho a disposizione, provando a migliorare giorno dopo giorno ciascuno degli interpreti e, di conseguenza, il gioco della squadra. Cerco sempre di trasferire le mie idee sul campo, cercando di fare sempre un gioco collettivo. Sono convinto di avere a disposizione tutte le basi per fare bene. La gestione del gruppo? Sicuramente, nel quotidiano, è una delle cose più complesse. Si può e si deve sempre avere un confronto sano ed onesto con tutti, dai collaboratori ai calciatori. Sono convinto che la forza di un gruppo sia ciò che poi fa emergere le qualità di ciascuno, così come i difetti, e alla fine più ci si conosce e meglio si riesce a fare».  

Le partite dell'Hellas Verona sono in diretta su Dazn. 
E il primo mese è gratis!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Restauro dell'Arena: si conclude a marzo la prima fase dei lavori

  • Incidenti stradali

    Veronese di 47 anni tampona un camion e muore sull'autostrada A 31

  • Cronaca

    La denuncia: «Splendida cavità in Lessinia divenuta discarica abusiva»

  • Attualità

    A4, lavori sul ponte del Mincio: da venerdì modifiche alla viabilità

I più letti della settimana

  • "Adrian", spettacolo sospeso e polemiche. Casali: «Un fallimento, restituite il Camploy»

  • Amadou Càmara, storia di una morte indifferente nella città dell'amore

  • Il bidet si rompe e lo ferisce: trovato morto dissanguato nella sua casa

  • Storie di ordinaria follia: ordina su Internet un costume da bagno e riceve lingotti d'oro

  • Tamponamento sull'A22 vicino a Rovereto, muore manager veronese

  • Dopo la condanna e la diffida, Lyoness si difende a annuncia un ricorso

Torna su
VeronaSera è in caricamento