La Virtus si arrende in trasferta alla Feralpi Salò: arriva la terza sconfitta in quattro gare

Due a uno per i bresciani il risultato finale con la Virtus che resta ultima in classifica

Gigi Fresco mister della Virtus Verona

Si è dovuta arrendere alla Feralpi Salò la Virtus Verona di mister Gigi Fresco impegnata nella giornata di ieri nella gara valida per il campionato di Lega Pro. Due a uno il risultato finale con le reti della Feralpi siglate nel primo tempo al 33° da Scarsella e nella seconda frazione al 52° da Maiorino.

Una grave disattenzione difensiva è costata molto cara sul primo gol alla Virtus, mentre il secono è arrivato dopo un batti e ribatti in area con la conclusione finale di Maiorino che ha insaccato. Inutile ai fini del risultato si è rivelato il calcio di rigore comunque realizzato nel recupero da Magrassi.

Feralpi-Virtus INTERVISTE from Virtus Verona on Vimeo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per la Virtus è arrivata dunque la terza sconfitta in quattro gare che, se sommate al pareggio quale unico risultato positivo ottenuto, danno un pessimo ruolino di marcia in questo inizio di stagione con gli scaligeri fanalino di coda in classifica. Nulla è ovviamente perduto, soprattutto in un campionato lungo e combattuto come quello di Lega Pro, ma è certo che i ragazzi di Fresco dovranno cercare presto di cambiare passo, a cominciare già dalla gara di domenica prossima, quando al Gavagnin-Nocini alle 15 arriverà la Triestina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare a Bardolino: «Vado al porto per farla finita», il biglietto trovato dal figlio 

  • Provincia baciata dalla fortuna al SuperEnalotto: vinti oltre 40 mila euro

  • Cardiologia di Verona verso il futuro: impiantato il primo pacemaker invisibile

  • «Alleanza contro Covid-19», i primi frutti delle ricerche fatte a Verona

  • La «protesta silente» che rischia di passare sotto silenzio andata in scena anche a Verona

  • Covid-19: un tampone positivo e un decesso nel Veronese, ma i dati restano positivi

Torna su
VeronaSera è in caricamento