Tezenis bella e vincente a Ferrara, battuta la Feli Pharma 70-76

Un buon primo e un ottimo ultimo quarto dei veronesi hanno fatto la differenza in un match di grande equilibrio

Proteste tra i giocatori di Verona e Ferrara (Fermo immagine video Youtube)

Dopo il ritorno al successo contro Imola, la Tezenis Verona ha vinto anche ieri, 5 febbraio, in casa della Feli Pharma Ferrara. Un buon primo e un ottimo ultimo quarto dei veronesi hanno fatto la differenza in un match di grande equilibrio. Ora la Scaligera Basket è sola con Udine al terzo posto del Girone Est del campionato di A2.

Il primo parziale si chiude con la Tezenis in vantaggio 19-22. I gialloblu partono meglio degli avversari (2-7) e conducono l'incontro fino al 7-18. Ferrara reagisce, soprattutto con Wiggs, ma soprattutto capitalizza gli errori dei veronesi, arrivando fino a -3 sulla sirena.
Nel secondo quarto le difese si fanno più solide e le due squadre tornano in parità. Alla Feli Pharma riesce anche il sorpasso sul 32-30, ma la risposta della Tezenis è immediata e all'intervallo lungo il distacco tra i due quintetti resta invariato (37-40).
Nel terzo parziale la Tezenis sembra averne di più (37-45), ma un fallo antisportivo fischiato a Jones rimette in partita Ferrara. Verona resta sempre in vantaggio, ma la Feli Pharma nell'ultimo minuto si avvicina e sul 53-54 si chiude il penultimo sipario.
Nell'ultimo quarto, nuovo antisportivo per Jones che esce di scena. Verona deve fare a meno di lui, ma con Hasbrouck e Rosselli tiene a bada gli avversari (58-63). È con la difesa che la Tezenis costruisce la sua vittoria, impedendo ogni forma di recupero alla squadra di casa. A meno di due minuti dalla fine, i gialloblu sono a +10 (64-74) ed hanno la possibilità di gestire un bel margine fino al termine della gara. Finisce 70-76 e gli ospiti possono finalmente esultare.

Feli Pharma Ferrara - Tezenis Verona 70-76

Feli Pharma Ferrara: Sekou Wiggs 22 (7/11, 2/9), Tommaso Fantoni 20 (6/10, 0/0), Folarin Campbell 8 (1/7, 1/6), Alessandro Panni 7 (1/3, 1/6), Michele Ebeling 5 (1/1, 1/3), Andrea Casella 4 (1/2, 0/2), Luca Vencato 2 (1/3, 0/1), Patrick Baldassarre 2 (0/2, 0/3), Alessandro Buffo 0 (0/0, 0/0), Carlo Balducci 0 (0/0, 0/0), Matteo Ramazziotti 0 (0/0, 0/0).

Tezenis Verona: Guido Rosselli 19 (5/9, 2/2), Kenny Hasbrouck 15 (2/6, 3/11), Francesco Candussi 14 (5/8, 1/2), Mattia Udom 10 (5/6, 0/0), Giovanni Tomassini 9 (2/3, 0/2), Roberto Prandin 5 (1/2, 0/3), Federico Loschi 3 (1/2, 0/5), Bobby Ray Jones 1 (0/0, 0/2), Davide Guglielmi 0 (0/0, 0/0), Alessandro Morgillo 0 (0/0, 0/0), Leonardo Beghini 0 (0/0, 0/0).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: l'Esu di Verona chiude «aule studio, ristoranti e zone pertinenti»

  • Morto a 53anni sulla A22: forse un colpo di sonno la causa dello schianto

  • Coronavirus. Dopo il chiarimento della Regione, ecco cosa è ammesso a Verona e cosa no

  • Musicista torna in Molise da Verona: «Per il coronavirus, prevenzione bassa»

  • Lessinia e Valpantena, ci sono offerte di lavoro ma sono senza risposta

  • Auto si schianta contro un tir sulla A22: perde la vita un uomo di 53 anni

Torna su
VeronaSera è in caricamento