Sale la febbre per l'arrivo del Giro d'Italia: già tutti esauriti i 6mila posti in Arena a Verona

Festa della Repubblica, arrivo della cronometro rosa in Arena e finale play off tra Hellas Verona e Cittadella, sarà una domenica di fuoco nel capoluogo scaligero il 2 giugno

Il giro d'Italia a Verona

Esauriti con due giorni di anticipo i 6 mila posti messi a disposizione per assistere all’arrivo del Giro d’Italia in Arena. Da oggi, quindi, non è più possibile effettuare prenotazioni. In città tutto è pronto per i tre eventi di domenica 2 giugno. Si parte con la Festa della Repubblica, alle 10.30. Quest’anno, per la concomitanza con il Giro d’Italia, le cerimonie si terranno in piazza dei Signori, dove si sono tenute per molti anni.

Durante la mattinata verrà letto il messaggio del Presidente delle Repubblica e interverranno sindaco, presidente della Consulta Giovanile della Provincia e prefetto. Le autorità consegneranno poi le medaglie d’onore ai cittadini italiani deportati ed internati nei lager nazisti, individuati dalla Prefettura. Le celebrazioni si concluderanno alle ore 18 con l’ammainabandiera. Protagonista indiscusso della giornata sarà il Giro d’Italia, con la cronometro individuale che chiuderà a Verona, con l’arrivo dei ciclisti in Arena, la 102esima edizione della manifestazione.

Viabilità e sicurezza: tutti i provvedimenti

Numerosi i provvedimenti sul fronte viabilità e sicurezza. Le limitazioni alla circolazione sono in vigore dalle 9 alle 18. Durante tale periodo, i veicoli e i pedoni non potranno immettersi nel percorso interessato dal transito dei concorrenti né attraversare la strada. La gara partirà da via Scopoli, in fiera; la partenza del primo corridore è fissata per le 13.40, mentre l’arrivo dell’ultimo corridore è previsto per le 17.30 in piazza Bra. Amt e Atv il 2 giugno metteranno a disposizione delle navette gratuite che dal parcheggio allo Stadio, adibito alla sosta dei pullman, porteranno l’utenza fino al centro.

Per tutta la durata dell’evento, infatti, il parcheggio Centro resterà precluso al parcheggio dei bus per evitare un’eccessiva viabilità in quella parte della città. Per il parcheggio delle auto sarà messo a disposizione dalla Fiera il parcheggio P3, con una tariffa di 5 euro per l’intera giornata. Un servizio di bus navetta (attivato dal Comune) collegherà il centro città alla Fiera, con fermata davanti alle Gallerie mercatali. La manifestazione sportiva si concluderà verso le ore 18.

Alle 21.15, allo Stadio Bentegodi, si disputa la partita tra Hellas Verona e Cittadella per la promozione in serie A. Per i tifosi che arriveranno per assistere alla partita, sarà messo a disposizione il parcheggio B dello Stadio, anche se l’invito della Polizia municipale è quello di preferire i mezzi pubblici all’auto privata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dall'8 all'11 novembre 2019

  • Terribile frontale tra auto e camion nella notte: perde la vita un 34enne

  • Con il dottor Claudio Zorzi dell'ospedale di Negrar l'Ortopedia veronese ai vertici in Italia

  • Signora arrestata per furto di profumi nel centro commerciale "Porte dell’Adige"

  • Accoltellamento a Verona, un uomo in ospedale: caccia agli aggressori

  • Operato a Verona, un paziente ringrazia: «Ho finalmente rivisto la luce»

Torna su
VeronaSera è in caricamento