Chievo Verona - Spezia 1-3 | Segna Segre, la ribalta Galabinov

Primo tempo senza gol. Nella ripresa i gialloblu passano in vantaggio e recriminano per un rigore non concesso. Gli ospiti pareggiano con Galabinov e Aglietti viene espulso per proteste. Poi il bulgaro segna ancora dal dischetto e su contropiede

Renzetti (Fonte foto: sito Chievo Verona)

Il Chievo Verona non aveva mai perso al Bentegodi contro lo Spezia in Serie B. Ma c'è sempre una prima volta e la prima volta è stata oggi, 26 giugno. Giornata numero 30 del campionato, tra veronesi e liguri c'erano cinque punti di differenza in classifica. Lo Spezia puntava a vincere per insidiare il secondo posto del Crotone e provare a raggiungere una promozione diretta. Il Chievo puntava a vincere per rafforzare la sua posizione all'interno della zona playoff. Alla fine ha vinto lo Spezia che ora è a un solo punto dai calabresi, mentre il Chievo resta ottavo ma con il rischio di compromettere la sua corsa per il salto di categoria.

Ha tanto da recriminare il Chievo. Dopo un primo tempo con poche emozioni, i gialloblu sono riusciti a passare in vantaggio con Segre nella ripresa. E dopo dieci minuti hanno anche avuto l'occasione del raddoppio, ma un braccio sporgente di Capradossi ha fermato il tiro di Djordjevic. L'arbitro però non ha visto e non ha concesso il rigore ai veronesi. Nell'azione successiva, lo Spezia ha pareggiato con un colpo di testa di Galabinov su cross da calcio piazzato di Maggiore. Anche in questo caso, però, ci sono dei dubbi sulla posizione di partenza dell'attaccante bulgaro che sembrerebbe in fuorigioco. E dubbi anche sul rigore che Dionisi ha concesso agli ospiti per un contatto in area tra Segre e Mora; contatto che Mora ha amplificato, ingannando il direttore di gioco. Dal dischetto poi Galabinov non ha sbagliato. Un passaggio sbagliato di Leverbe ha concesso infine il contropiede che Galabinov ha concluso per prendersi il pallone della tripletta.
Al netto di tutti questi episodi, il risultato finale non può che sembrare ingiusto. Probabilmente, se ci fosse stato il Var, Dionisi avrebbe potuto prendere decisioni più consapevoli nei momenti in cui la partita è stata decisa in favore degli spezzini. E, probabilmente, Aglietti non avrebbe protestato così tanto da meritarsi il cartellino rosso.

La partita tra Chievo e Spezia è filata via così. Con un primo tempo terminato con qualche occasione, ma senza reti. Lo Spezia ci ha provato di più da fuori area, mentre il Chievo è andato più vicino alla porta di Scuffet. È mancata la precisione e la fortuna da una parte e dall'altra. Nella ripresa, lo Spezia aveva cominciato meglio, soprattutto perché Garritano non ha coperto a dovere su Maggiore, dai cui piedi sono partite tutte le migliori occasioni degli ospiti. Sistemata questa falla, il Chievo ha cambiato il volto della gara con Vignato, che ha servito gli assist a Segre nell'azione del gol ed a Djordjevic nell'azione del rigore non concesso. Poi è successo quello che è successo. Entrambe le squadre hanno cambiato tanto, ma il Chievo non ha più ritrovato il ritmo giusto per sovrastare l'avversario. Lo Spezia si è difeso con ordine e quando ha potuto ha chiuso il match con la terza e definitiva rete.

Lunedì, 29 giugno, i gialloblu torneranno in campo al Bentegodi per lo scontro con un'altra squadra in zona playoff, il Frosinone. D'ora in poi ci saranno solo gare ravvicinate per il Chievo Verona e per le altre squadre di Serie B. Ci sarà poco tempo per recuperare le energie, ma ci saranno subito occasioni per voltare pagina. Ed è proprio quello che deve fare il Chievo, voltare pagina per trovare la prima vittoria post-Covid.

LA CRONACA DELLA PARTITA

Primo tempo

4' Primo tiro in porta del Chievo. Cross dalla trequarti di Leverbe, girata di testa di Djordjevic, Scuffet è ben posizionato e blocca.
5' Lo Spezia risponde con un bel suggerimento in profondità per Galabinov, il quale viene anticipato da Semper.
9' Bella iniziativa di Gyasi che si libera del marcatore, punta l'area del Chievo e serve Maggiore che controlla e tira. Palla alta.
10' Schema da calcio d'angolo del Chievo Verona: Garritano serve rasoterra l'accorrente Renzetti, ma il tiro del terzino sinistro gialloblu è sbilenco.
13' Calcio di punizione di Garritano che trova la sponda di Leverbe sul secondo palo, ma l'assist aereo del giocatore del Chievo viene intercettato da Scuffet.
15' Tiro da fuori area di Bartolomei, lontano dalla specchio della porta veronese.
17' Ci prova ancora Bartolomei che aggiusta il suo destro dopo una bella azione orchestrata tra Gyasi, Maggiore e Galabinov. L'attaccante dello Spezia riesce a servire sulla corsa Bartolomei che fa partire una sassata che scheggia il palo.
19' Bella palla recuperata da Vignato che serve Ceter. La palla di ritorno di Ceter è imprecisa, Vignato non può tirare ma serve Garritano che guadagna un calcio d'angolo.
27' Mastinu triangola con Galabinov che offre un pallone buono per il mancino dello spezzino. Il tiro da fuori area è basso e forte, ma Semper in due tempi lo neutralizza.
29' Assist in profondità per Dickmann che mette una palla bassa nell'area dello spezia. Djordjevic porta via l'uomo andando sul primo palo. La palla così arriva a Vignato che può tirare a colpo sicuro. Ferrer lo contrasta e devia in angolo.
38' Imbucata di Gyasi per Galabinov che non riesce ad agganciare nell'area del Chievo Verona.
40' Possibilità di ripartenza per il Chievo, ma il lancio di Garritano è impreciso per Vignato e l'azione sfuma.
42' Vignato crossa basso, Djordjevic si libera dalla marcatura ma il suo sinistro al volo è debole e indirizzato male.

Secondo tempo

46' Renzetti non sfrutta a dovere lo spazio che gli avversari gli hanno concesso sulla fascia sinistra. Il suo cross è impreciso.
47' Maggiore trova spazio tra le linee del Chievo, serve Mora che fa la sponda per Galabinov. L'attaccante dello Spezia non pensa a calciare e prova a servire Gyasi, Leverbe chiude male e poi Segre devia il tentativo di Gyasi.
50' Gyasi e Mastinu dialogano bene, poi allargano per Marchizza che non crossa ma serve Mora che ha tempo per controllare la sfera e calciarla col sinistro dall'angolo destro dell'area. La traiettoria del tiro Mora è insidiosa, ma Semper sfiora e mette in angolo.
52' Garritano su assist di Vignato prova l'azione personale invece di servire Renzetti libero sulla fascia sinistra. Con le sue finte, Garritano entra nell'area dello Spezia, ma con il sinistro non trova la porta.
55' Azione potenzialmente pericolosa del Chievo, con Obi che riesce a destreggiarsi tra diversi avversari e poi allunga una palla per Garritano. Il cross del Garritano è troppo alto per tutti.
58' Bel tentativo di Mora che cerca Gyasi nell'area del Chievo. Un tocco di mano sporca l'assist, ma l'arbitro lascia correre per la regola del vantaggio. Gyasi, infatti, riesce a tirare, ma non inquadra la porta gialloblu.
59' GOL DEL CHIEVO! Segna Segre. Ottimo triangolo tra Vignato e Djordjevic. L'assist profondo per Vignato permette al gioiellino gialloblu di crossare in area. Sul secondo palo spunta Segre che di destro calcia al volo e trova la rete del vantaggio.
67' Da una rimessa con le mani di Dickmann, la palla spiove in area dove Djordjevic controlla e prova la girata col mancino. Palla alta.
68' Il Chievo ha cambiato passo grazie a Vignato. Ancora il giovane gialloblu si trasforma in assistman per Djordjevic che nel cuore dell'area dello Spezia calcia a colpo sicuro. Capradossi si immola. Il Chievo chiede un rigore per un tocco di mano di Capradossi, ma Dionisi non fischia.
71' PAREGGIO DELLO SPEZIA! Bel calcio di punizione di Bartolomei. La palla gira sul secondo palo dove Galabinov (partito forse da una posizione irregolare) la spizza di testa e batte Semper. E dopo il gol di Galabinov, Aglietti protesta troppo e viene espulso.
74' Semper rischia di regalare la seconda rete agli avversari con un'uscita maldestra su calcio d'angolo dello Spezia. Poi si salva.
75' RIBALTATA LA PARTITA, SPEZIA IN VANTAGGIO! Dionisi concede un calcio di rigore per un fallo di Segre su Mora. La sanzione sembra eccessiva, ma l'arbitro non ci ripensa. Sul dischetto si presenta Galabinov che spiazza Semper.
85' Interessante suggerimento di Esposito da calcio di punizione, ma la difesa dello Spezia si salva.
86' TRIPLETTA GALABINOV. Leverbe esce palla al piede dalla metà campo del Chievo ma sbaglia il passaggio verso Segre che viene anticipato da Maggiore. Con rapidità Maggiore guida la transizione e serve Galabinov che con il destro incrocia sul primo palo e segna, evitando l'intervento di Rigione. 
90' La difesa dello Spezia si salva ancora sul cross di Esposito da calcio piazzato.
91' Leverbe in proiezione offensiva viene servito da Morsay. Il cross di Leverbe viene sporcato dalla difesa dello Spezia, ma la palla scende proprio sul sinistro di Giaccherini che al volo fulmina gli avversari ma non trova la porta.

IL TABELLINO

CHIEVO VERONA - SPEZIA 1-3

Marcatori: 59' Segre, 71' Galabinov, 75' Galabinov (rig), 86' Galabinov.

Chievo Verona (4-3-3): Semper; Dickmann, Leverbe, Rigione, Renzetti; Segre, Obi (78', Grubac), Garritano (85', Morsay); Vignato (78', Giaccherini), Djordjevic, Ceter (73', Esposito).
A disposizione: Pavlev, Farrim, Cotali, Zuelli, Di Noia, Karamoko, Nardi, Ongenda.
Allenatore: Alfredo Aglietti.

SPEZIA (4-3-3): Scuffet; Ferrer (80', Vignali), Terzi (82' Erlic), Capradossi, Marchizza; Maggiore, Bartolomei, Mora (82', Acampora); Mastinu (62', Ragusa), Galabinov, Gyasi (80', Bidaoui).
A disposizione: Vitale, Bastoni, Nzola, Gudjohnsen, Krapikas, Desjardins.
Allenatore: Vincenzo Italiano.

Arbitro: Federico Dionisi.

Ammoniti: Mora, Dickmann, Ragusa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Espulsi: Aglietti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come si è sviluppato il nuovo focolaio in Veneto che tocca da vicino anche Verona?

  • Nuovo focolaio di Covid-19 nel Vicentino, al confine con Verona e Padova

  • Maltempo atteso a Verona: il Comune invita i cittadini a limitare gli spostamenti

  • Citrobacter, destino segnato per una bimba infettata a Borgo Trento

  • Forti temporali attesi in Veneto: stato di attenzione anche nel Veronese

  • Mistero a Cerea, scoperti 17 morti in cimitero sepolti senza autorizzazione

Torna su
VeronaSera è in caricamento