Chievo, rinforzo a centrocampo con Dioussé e lotta per evitare cessioni

Dopo quello di Schelotto, la società gialloblu annuncia un nuovo acquisto in questa finestra invernale di mercato, che però potrebbe chiudersi con altri addii dopo quelli di Birsa e Radovanovic

Assane Dioussé (Fonte foto: sito Chievo Verona)

Dopo quello di Ezequiel Schelotto, il Chievo Verona ha annunciato ieri, 29 gennaio, un altro acquisto. Dal Saint-Etienne è stata acquisito in prestito fino a fine stagione con diritto di riscatto Assane Dioussé, centrocampista senegalese classe '97.

Dalla Francia, Dioussé torna in Italia dove ha esordito nel calcio professionistico. Cresciuto nelle giovanili dell'Empoli, è stato promosso in prima squadra nella stagione 2015/2016 e in Serie A ha esordito con i toscani proprio contro il Chievo Verona. Tra campionato e Coppa Italia, ha giocato 51 partite senza mai andare in gol. La sua unica rete da professionista l'ha segnata in Francia, dove con la maglia del Saint-Etienne ha collezionato 76 presenze.

E domani, 31 gennaio, si chiude la finestra invernale del calciomercato. Un calciomercato che non ha inviato segnali incoraggianti ai tifosi del Chievo Verona. Chi si aspettava investimenti per rinforzare il gruppo e per puntare con qualche speranza in più nella salvezza è rimasto deluso. Da Verona se ne sono andati giocatori come Birsa e Radovanovic e le cessioni potrebbero non essere ancora finite. Tra oggi e domani, infatti, potrebbero finalizzarsi altri affari: Cacciatore potrebbe andare al Perugia o al Cagliari, mentre Hetemaj è richiesto dal Parma, Obi potrebbe volare in Turchia, l'Empoli non si tira indietro per Bani e altri due giocatori, Depaoli e Kiyine, potrebbero accordarsi in questi giorni per lasciare Verona a fine stagione, Depaoli andrebbe al Genoa e Kiyine al Napoli.

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Tamponamenti a catena sulla A22: una vittima, mentre 35 sono i feriti

  • Cronaca

    Usa il termine "finocchio" con un dirigente, Gian Luca Rana condannato

  • Attualità

    L'allerta per i Pm10 non cala e il blocco diesel Euro 4 resta attivo

  • Cronaca

    Bussolengo, truffa anziana e le porta via 10mila euro in oro. Arrestato

I più letti della settimana

  • Tamponamenti a catena sulla A22: una vittima, mentre 35 sono i feriti

  • "Adrian", spettacolo sospeso e polemiche. Casali: «Un fallimento, restituite il Camploy»

  • Amadou Càmara, storia di una morte indifferente nella città dell'amore

  • Il bidet si rompe e lo ferisce: trovato morto dissanguato nella sua casa

  • Storie di ordinaria follia: ordina su Internet un costume da bagno e riceve lingotti d'oro

  • Si è spento Giulio Brogi, attore veronese di cinema, teatro e televisione

Torna su
VeronaSera è in caricamento