Più di 100 vetture al via dell'edizione 2020 della Coppa Giulietta&Romeo

La manifestazione di regolarità classica organizzata dall'Aci di Verona inaugurerà sul lago di Garda il Campionato Italiano Regolarità Auto Storiche

Un'auto d'epoca lungo il lago di Garda

Si è svolta questa mattina, 4 febbraio, la presentazione della Coppa Giulietta&Romeo 2020, la manifestazione di regolarità classica organizzata dall'Aci di Verona che inaugurerà il Campionato Italiano Regolarità Auto Storiche.

C'è grande attesa per l'evento, che vedrà al via oltre 100 vetture con alcuni dei più gettonati equipaggi per quanto riguarda la regolarità classica in Italia, una disciplina che abbina passione per l'auto d'epoca, collezionismo, precisione e competizione.
Scorrendo la lista degli iscritti, il parterre di auto d'epoca è di sicuro interesse. Saranno ben 11 le vetture dell'epoca 1931-1946, le più anziane e spettacolari, quasi tutte Fiat 508 in varie conformazioni. I marchi rappresentati saranno uno specchio della storia e nel fascino dell'automobile con Porsche, Volvo, Alfa Romeo, Innocenti, Lancia, Fiat, Volkswagen, Renault in quella che ha tutti i canoni per essere una vera e propria festa del motore. Non mancheranno le Fiat 1100, testimoni di un'epoca indimenticata, le Porsche 356 con la loro linea ancora e sempre attuale, antesignane di quella che fu poi la più celebre del marchio di Stoccarda, la 911. Presenti anche alcune rarità per intenditori, come una Autobianchi Primula 65C.

coppa giulietta romeo aci 2020 presentazione-2
(La presentazione dell'evento)

La Coppa Giulietta&Romeo inizierà ufficialmente venerdì 7 febbraio con le procedure di verifica sportiva e tecnica, ospitate all'Hotel Caesius di Bardolino, centro nevralgico della manifestazione con anche la direzione gara e la sala stampa. Sempre nella giornata di venerdì 7, i concorrenti potranno approfittare del Cat (Chrono Ability Training), che sarà allestito nell'area adiacente al Parcheggio Carrelli al Campeggio Comunale San Nicolò. Il Cat permetterà di allenarsi su alcuni pressostati uguali a quelli che saranno usati in gara.
La sfida sportiva sarà però concentrata nella giornata di sabato 8 febbraio, con partenza dal Lungolago di Bardolino alle 10 per disputare 65 prove cronometrate e tornare sul lungolago per l'arrivo alle 16:15.
Il percorso, lungo 184 chilometri, è stato studiato per le esigenze specifiche delle auto d'epoca grazie alla collaborazione di esperti regolaristi. Partenza appunto da Lungolago Lenotti per affrontare uno scenografico itinerario che, replicando quello di successo del 2019, porterà le stupende vetture d'epoca sia lungo la sponda veronese del Benaco sia sulle alture confinanti.

La corsa si svolgerà, come per regolamento, su strade completamente aperte al traffico e non sarà in alcun modo un confronto di velocità, bensì di precisione. I concorrenti dovranno infatti rispettare al centesimo di secondo dei tempi imposti dall'organizzatore per percorrere il tragitto suddiviso in varie sezioni. Ciascun centesimo di errore sarà conteggiato come una penalità e risulterà vincitore l'equipaggio che avrà totalizzato il minor numero di penalità.
I cronometristi stileranno anche una graduatoria con le minori penalità nette che sarà premiata con il Trofeo Nicolis, la prestigiosa coppa in cristallo conservata di anno in anno all'interno del museo di Villafranca.

coppa giulietta romeo-2
(Un'auto d'epoca partecipante alla Coppa Giulietta&Romeo)

In via del tutto esclusiva, come solo per pochissime altre manifestazioni, la Coppa Giulietta&Romeo godrà di una collaborazione importante con Aci Global Servizi, che fornirà assistenza tecnica agli equipaggi iscritti grazie ad un carro-officina mobile in grado di intervenire, a gara in corso, per risolvere eventuali problemi tecnici alle vetture grazie alla presenza di un tecnico specializzato per interventi in strada.

Abbiamo avuto il grande onore di essere appuntamento di apertura del Campionato Italiano Regolarità Auto Storiche 2020, e poterlo fare con oltre 100 iscritti è un risultato che ci lusinga e ci spinge a dare il massimo per un appuntamento in cui le spettacolari auto d'epoca siano le giuste protagoniste - ha commentato il presidente di Aci Verona Adriano Baso - La gara dal punto di vista agonistico sarà molto interessante, con molti equipaggi in grado di giocarsi la vittoria che, ricordo, in questo tipo di manifestazioni non va alla vettura più bella ma all'equipaggio più efficace. Invito tutti gli appassionati sul Lago di Garda questo weekend, la scenografia sarà da cartolina e quindi da non perdere.

coppa giulietta romeo aci presentazione 2020-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: l'Esu di Verona chiude «aule studio, ristoranti e zone pertinenti»

  • Morto a 53anni sulla A22: forse un colpo di sonno la causa dello schianto

  • Coronavirus. Dopo il chiarimento della Regione, ecco cosa è ammesso a Verona e cosa no

  • Musicista torna in Molise da Verona: «Per il coronavirus, prevenzione bassa»

  • Lessinia e Valpantena, ci sono offerte di lavoro ma sono senza risposta

  • Auto si schianta contro un tir sulla A22: perde la vita un uomo di 53 anni

Torna su
VeronaSera è in caricamento