homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Ciclismo, via al decimo trofeo "Paola Pezzo"

Molte le novit per appassionati di mountain bike nell'edizione 2010

Ciclismo, via al decimo trofeo "Paola Pezzo"
Si dà il via alla decima edizione rinnovata della “Granfondo Città di Garda - Trofeo Paola Pezzo”, in programma il 25 aprile prossimo. Per festeggiare i due lustri di storia e di successi, quest’anno la gara veneta di bici off-road cambia look, si aggiorna nel nome e si ripropone in questo 2010 come uno degli appuntamenti imperdibili per gli appassionati della mountain bike.

Il percorso è stato ristudiato dagli organizzatori per essere più frizzante ed impegnativo: il tracciato è rimasto inalterato nella distanza a 43,5 chilometri, con un dislivello di sole salite lievitato a 1.400 metri con partenza in riva al lago. Percorsi una manciata di chilometri, la “Granfondo Citta di Garda - Trofeo Paola Pezzo” entra nel vivo e morde gli sterrati del Monte Luppia, con continui falsipiani lungo quella che potrebbe essere definita una terrazza del Lago di Garda. Si raggiunge l’antica e caratteristica località di Crero e proprio dall’antico borgo parte la novità 2010, una vera e propria cronoscalata di 2,1 km con 260 metri di dislivello che da Crero si arrampica fino alle porte di San Zeno di Montagna. Seguono single track veloci che portano giù verso la Spighetta, da dove si risale, prima su asfalto e poi su sterrato, fino ad Albisano e lungo la salita del Monte Lenzino. Altra “new entry” di quest’anno sarà la successiva divertente discesa in direzione Val Longa, da cui si proseguirà in Val dei Molini lungo piacevoli saliscendi che ricondurranno i bikers al primo passaggio per Garda.

Ad attendere i partecipanti ci sarà l’ultima salita della Rocca di Garda, attraverso boschi e single track senza dubbio affascinanti. Il finale sarà tutto “in discesa” in direzione Garda. In questa edizione della granfondo veneta verrà data agli escursionisti la possibilità di scegliere un tracciato inedito di circa 25 km con 550 metri di dislivello, al quale è stata tolta la parte più impegnativa del percorso agonistico. Da venerdì 23 a tutta la giornata di domenica 25 aprile sarà aperta al pubblico un’area expo di oltre 10.000 metri, disposta a pochi metri dalle rive dal lago, che offrirà intrattenimenti e degustazioni di prodotti tipici, oltre agli stand delle più importanti aziende del settore bici. Il nuovissimo sito internet della gara www.nonsologarda.com è stato lanciato da pochi giorni e contiene tutte le informazioni dell'evento. Tramite le nuove tecnologie GPS di Garmin e Google Earth, si potrà già pedalare virtualmente lungo il nuovo percorso, andando a scoprirne i passaggi più suggestivi.
Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      San Giovanni Lupatoto. Recuperata un'altra salma dalle acque di un canale

    • Cronaca

      Porta San Giorgio, traffico in tilt. Lavori di Agsm interrotti e Ztl aperta a tutti

    • Cronaca

      Droghe sintetiche e cannabis sequestrate. Due giovani nella rete dei carabinieri

    • Cronaca

      Turisti in barca sull'Adige a Verona. Il Comune cerca aziende per il servizio

    I più letti della settimana

    • Droga e clandestini. Un intero condominio perquisito dalle forze dell'ordine

    • 150esimo anniversario dell'ingresso del Veneto in Italia. Festa a Verona

    • Ancora un incidente mortale, a Sandrà impatto letale tra un'auto e una moto

    • Rapido maltempo su Verona e provincia. 45 interventi dei vigili del fuoco

    • Brentino Belluno, incidente in montagna al Vajo dell'Orsa. Un morto

    • Due morti nello scontro tra auto e moto avvenuto fra Trento e Verona

    Torna su
    VeronaSera è in caricamento