Chievo Verona - Frosinone, probabili formazioni | Di Carlo: «Voglio lucida follia»

«In attacco dobbiamo essere dei predatori, perché per vincere bisogna avere fame ed essere determinati», ha dichiarato il tecnico gialloblu alla vigilia di uno scontro salvezza fondamentale

Sergio Pellissier in un vecchio Chievo Verona - Frosinone (Fonte foto: sito Chievo Verona)

I giocatori del Chievo Verona sono arrabbiati per la sconfitta contro la Sampdoria e questa reazione è piaciuta all'allenatore Domenico Di Carlo, come lui stesso ha dichiarato alla vigilia dell'ultima gara del girone di andata di Serie A.
Domani, 29 dicembre, alle 15, allo stadio Bentegodi andrà in scena uno scontro diretto per la salvezza: Chievo Verona contro Frosinone. I gialloblu, ultimi in classifica, sfidano i ciociari penultimi. In caso di vittoria dei veronesi, le posizioni in graduatoria non si invertirebbero, ma per il Chievo sarebbe il primo successo in questo campionato e uno slancio non da poco per la seconda metà della stagione. Per il Frosinone, vincere a Verona, significherebbe eliminare virtualmente una pretendente alla salvezza, per andarsela a giocare con le altre nei prossimi scontri diretti. Un pareggio servirebbe a poco e per questo entrambi gli allenatori hanno dichiarato di non volersi accontentare.

«Dobbiamo essere concentrati per la vittoria e per fare la prestazione». Questo ha chiesto Di Carlo ai suoi, consapevole che l'avversario sarà aggressivo e che i tre punti servono come l'aria a questo Chievo Verona. Di Carlo, però, ha voluto stemperare la pressione. «Voglio che tutti giochino con la testa libera, voglio coesione di squadra e quella follia lucida che ti permette di fare qualcosa in più».
Ma non basta, perché il Chievo ha offerto un'ottima prestazione anche contro la Sampdoria. Quello che è mancato è il gol. E così Domenico Di Carlo ha aggiunto un'ultima richiesta. «In attacco dobbiamo essere dei predatori, perché per vincere bisogna avere fame ed essere determinati».

Come Domenico Di Carlo, anche Marco Baroni è subentrato in panchina a stagione iniziata. E come Di Carlo anche Baroni è alla ricerca del primo successo. Finora, per lui, due pareggi in due partite, contro Udinese e Milan. «Dobbiamo scendere in campo pensando di poter compiere l'impresa di vincere a Verona - ha detto Baroni - Non andremo in campo per difenderci. Proporrò una squadra che sappia cosa fare, che trovi poi dei punti di forza, delle certezze».

L'arbitro dell'incontro sarà Gianluca Rocchi. Queste le possibili formazioni:

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Potrebbe interessarti

  • Piscina interrata: ecco la guida che vi svelerà tempi e costi

  • Da borgo Roma parte l'approccio multidisciplinare ai disturbi motori funzionali

  • Formiche in casa? Ecco la guida che vi aiuterà a liberarvene

  • Labbra sensuali e carnose: ecco i rimedi naturali per un super effetto volume

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Veronese: muore dopo un incidente stradale in scooter

  • Cade dalla bici dopo essere arrivato al lavoro e muore davanti al padre

  • Poiano, uomo perde le vita in via Fincato nello scontro tra un'auto e una moto

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 14 al 16 giugno

  • Rientra in hotel ubriaco, sbaglia stanza e picchia l'uomo che la occupa

  • Mamma dimentica le chiavi: bimbo di un solo anno resta chiuso in auto

Torna su
VeronaSera è in caricamento