Chievo Verona - Crotone, le probabili formazioni | Tutti a disposizione di D'Anna

Scontro salvezza al Bentegodi domenica alle 15, il nuovo tecnico clivense D'Anna suona la carica: "Sappiamo cosa dobbiamo fare, cosa ci aspetta e quanto vale la posta in palio"

D'Anna durante la conferenza stampa - ph Facebook A.C.ChievoVerona

La trentaseiesima giornata di Serie A vede lo scontro fondamentale in chiave salvezza tra Chievo Verona e Crotone, che andrà in scena allo stadio Bentegodi alle 15.  Terzultimo in classifica e senza vittorie da sette partite, il club della diga si è giocato il tutto per tutto esonerando Maran e affidandosi a D'Anna per cercare di risalire la china.

Ai gialloblu servono tre punti per non trovarsi in una situazione ancora più disperata e allontanare lo spettro della Serie B. Con tre risultati utili consecutivi, la formazione guidata da Walter Zenga è riuscita a portarsi fuori dalla zona retrocessione e con una vittoria al Bentegodi potrebbe raggiungere il proprio obiettivo. 

I PRECEDENTI - Nella massima serie le due formazioni si sono affrontate una volta sola allo stadio Bentegodi e questo nella passata stagione, con i calabresi che s'imposero per 2-1 in rimonta sui padroni di casa. 

QUI CHIEVO VERONA - «Partita determinante. Sappiamo cosa dobbiamo fare, cosa ci aspetta e quanto vale la posta in palio. - ha dichiarato il nuovo tecnico gialloblu D'Anna - Ci vuole ordine, spirito di sacrificio e personalità, oltre che compatezza difensiva. Il pubblico è al nostro fianco, ci aiuterà e per noi è uno stimolo in più. Ho visto tutti dare tanto in allenamento e si sono messi a disposizione. Tutti sanno che è una partita particolare, non ci sono titolari o riserve, ma tutti sono partecipi. Ho l'imbarazzo della scelta, stanno bene Birsa e Meggiorini ma così come Stepinski, Pellissier e Castro. Sono tutti schierabili dall'inizio, mi stanno mettendo in difficoltà. La certezza è che ci saranno i tre davanti, poi vedremo disposti come. Voglio dare qualità al gioco. Gli unici due acciaccati sono Bani e Depaoli, li valutiamo». 

Per la sua prima volta come tecnico della prima squadra, D'Anna avrà praticamente l'intera rosa a disposizione. In difesa dunque sulle fasce dovrebbero correre Cacciatore e Jaroszynski, mentre al centro vicino a Tomovic ci sarà uno tra Dainelli e Gamberini. A centrocampo Hetemaj è in vantaggio su Bastien, mentre sembra essere certa la presenza di Radovanovic e Castro. In attacco il neo allenatore dovrebbe utilizzare Inglese come perno centrale, affiancato dal Giaccherini e Meggiorini, con Birsa che probabilmente entrerà dalla panchina. 

QUI CROTONE - «Sappiamo che è una partita che ci può dare una grande soddisfazione, ma anche aprire scenari differenti. Quindi siamo pronti a tutto. - così si è espresso l'allenatore del Crotone Walter Zenga - Sappiamo che andiamo ad affrontare una partita difficile, complicata, ma non impossibile, e ce la giochiamo come abbiamo sempre fatto, con coraggio, follia. Poi al 90′ vediamo com’è andata, e comunque vada saremo pronti a proseguire.  Io sono focalizzato sulla mia squadra, sul suo atteggiamento mentale. È questo che m’interessa. Sono convinto che i ragazzi daranno l’anima, daranno più di quello che avranno in corpo. Perchè sanno di avere la possibilità di centrare un obiettivo storico, importantissimo per tutti, per loro, per la società, per la città».

Walter Zenga parrebbe orientato a confermare anche per la gara di Verona la medesima formazione che ha affrontato il Sassuolo. Spazio dunque in difesa sulla destra a Faraoni, mentre dovrebbe aver recuperato anche Ceccherini. Unico vero dubbio, a centrocampo, il ballottaggio tra Rohden e Stoian con quest'ultimo che dovrebbe scendere in campo dal primo minuto.

ARBITRO - Davide Massa di Imperia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una città intera in lutto: si è spento Roberto Puliero e Verona perde la sua voce

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 novembre 2019

  • Maltempo a Illasi: «Situazione ancora critica, preoccupa il livello del Progno»

  • È di Stallavena il secondo panettone artigianale più buono d'Italia

  • Madre e figlia dirette a Londra arrestate all'aeroporto Catullo dalla polizia

  • McDonald’s: apre il ristorante di Bussolengo

Torna su
VeronaSera è in caricamento