Chievo Verona - Cosenza, probabili formazioni | Out Garritano e Ceter

Solite assenze per i gialloblu che potrebbero riproporre l'«albero di Natale» visto ad Ascoli. Tra gli ospiti invece la paura del coronavirus tiene a casa Bruccini e D'Orazio

Alfredo Aglietti nella panchina del Chievo Verona (Fermo immagine video Youtube)

«Vincere per restare agganciati a chi ci precede», è la richiesta di Alfredo Aglietti, allenatore del Chievo Verona. «Vincere per riprendere il nostro cammino», è la richiesta di Giuseppe Pillon, allenatore del Cosenza. La partita che entrambi vogliono vincere è quella che stasera, 9 marzo, alle 21, si giocherà a porte chiuse (causa coronavirus) allo stadio Bentegodi di Verona. È il posticipo del lunedì della 28esima giornata del campionato di Serie B: Chievo Verona contro Cosenza, arbitra Niccolò Baroni di Firenze, diretta streaming su VeronaSera.
Entrambe le squadre, con una vittoria, guadagnerebbero una posizione di classifica: il Chievo Verona andrebbe a 41 punti, ottavo in classifica e a due punti dalla zona playoff; il Cosenza salirebbe al terzultimo posto in classifica, davanti a Trapani e Livorno.

La probabile formazione del Chievo Verona potrebbe essere la stessa vista in campo mercoledì, 4 marzo, contro l'Ascoli. I convocati sono più o meno gli stessi, con le assenze di Garritano e Ceter a cui si aggiunge quella del terzo portiere Pavoni. Più difficili le scelte per Pillon, che non ha potuto portare a Verona Bruccini e D'Orazio per la paura del coronavirus.
Questi i titolari che potrebbero scendere in campo stasera:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare a Bardolino: «Vado al porto per farla finita», il biglietto trovato dal figlio 

  • Sotto le vigne della Valpolicella a Negrar emerge un vero tesoro archeologico

  • Tragico incidente tra scooter e autocarro: morta una donna di 43 anni

  • Indagine nazionale di sieroprevalenza al coronavirus: ecco i Comuni veronesi coinvolti

  • Via libera a circoli culturali, baite alpini e parchi divertimento: ma quando riapre Gardaland?

  • «Alleanza contro Covid-19», i primi frutti delle ricerche fatte a Verona

Torna su
VeronaSera è in caricamento