Chievo, amichevoli di Rovereto: un pareggio, una sconfitta e un infortunio

Contro il Cittadella finisce 2-2, con reti di Pellissier e Meggiorini. La Sampdoria vince invece per 2-0. Distorsione per Rigoni, dovrà restare fermo per tutto agosto

Foto: sito internet Chievo Verona

Un pareggio, una sconfitta, un infortunio. Questo hanno portato le due amichevoli di Rovereto che il Chievo Verona ha giocato prima con il Cittadella e poi con la Sampdoria. Contro il Cittadella è finita 2-2, con le reti gialloblù di Pellissier e Meggiorini. Il Chievo non è andato a segno contro la Sampdoria che ha vinto per 2-0 con i gol di Muriel e Quagliarella.

L'infortunio è quello di Nicola Rigoni che contro il Cittadella ha rimediato una brutta distorsione che lo terrà fuori dal campo probabilmente per tutto il mese di agosto. Non comincia dunque con i migliori auspici la stagione clivense, con la squadra che anche nella scorsa stagione era stata pesantemente colpita dagli infortuni.

Infine, il calciomercato che per il Chievo non decolla. Dopo l'ufficializzazione del prestito al Bari di Daprelà, sono arrivate quelle dell'acquisto del difensore Mattia Bani dalla Pro Vercelli, dove resterà in prestito. Acquistato anche Federico Alonzi, girato in prestito al Santarcangelo Calcio, dove è finito in prestito anche Emanuele Gatto.

Dunque ancora una volta piccole operazioni. Di quelle più sostanziose si continua a parlare, ma non arrivano notizie ufficiali. Sfumata la pista per Borriello, gazzamercato.it ha parlato di un interessamento del Chievo per l'attaccante della Salernitana Alfredo Donnarumma. Mentre L'Arena parla di una trattativa ben avviata per l'arrivo in gialloblù del centrocampista del Napoli Jonathan de Guzman, con partenopei e veronesi pronti a dividersi le spese per l'ingaggio del giocatore, troppo alto per essere pagato interamente dal Chievo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Strage di Santa Lucia" a Sommacampagna: il disastro aereo in località Poiane

  • La vera storia di Santa Lucia, secondo la leggenda nata a Verona

  • Ha un nome il corpo trovato in A4: tocca alla Polstrada risolvere il giallo

  • Nasce il nuovo polo logistico del Gruppo Veronesi: 200 i lavoratori impiegati

  • "Cori razzisti". Un video mette i tifosi dell'Hellas ancora al centro della bufera

  • Droga, cellulari, manette e armi in casa: 38enne della Bassa arrestato

Torna su
VeronaSera è in caricamento