Calzedonia deludente, con Monza il secondo stop di fila per 3-0

L'allenatore gialloblu Radostin Stoytchev: «Deve migliorare la sicurezza, che è frutto del lavoro in campo, il sapere cosa fare nelle varie situazioni»

Il muro della Calzedonia contro Monza

Delusi e con le teste basse. Sono usciti dal campo così ieri, 24 novembre, i giocatori della Calzedonia Verona sconfitti all'Agsm Forum dalla Vero Volley Monza. Secondo 3-0 consecutivo per i gialloblu che nello scorso turno infrasettimanale erano tornati dalla Calabria a mani vuote.

Primo set combattuto dalla Calzedonia che si prende un piccolo vantaggio sull'11-9 con Boyer. Monza però resta incollata agli avversari e mette la freccia nel finale. Nel momento decisivo, qualcosa tra i veronesi non funziona. Il sorpasso della Vero Volley arriva sul 20-21 e il set termina 21-25 con il punto di Dzavoronok.
Nella seconda frazione, Monza prende subito il largo grazie a Kurek e al suo muro (5-10). Verona forza per recuperare, commette troppi errori e quando ingrana la marcia giusta, il set è ormai nelle mani degli ospiti. Finisce 19-25.
Nel terzo set, la Calzedonia reagisce ma non toglie alla Vero Volley il controllo della gara. Finisce come nel primo parziale, 21-25.

Aggiustiamo subito l'approccio alla gara e il contrattacco - ha detto l'allenatore gialloblu Radostin Stoytchev - Deve migliorare la sicurezza, che è frutto del lavoro in campo, il sapere cosa fare nelle varie situazioni. Quando perdiamo le sicurezze andiamo incontro a imprecisioni, perdiamo punti dove non dobbiamo, ed ecco il risultato.

Calzedonia Verona - Vero Volley Monza 0-3

Calzedonia Verona: Kluth ne, Marretta 0, Birarelli 7, Asparuhov 9, Boyer 16, Franciskovic ne, Solé 6, Cester ne, Spirito 2, Muagututia 7, Zanotti ne, Donati (L) ne, Bonami (L), Chavers ne. All. Stoytchev.

Vero Volley Monza: Kurek 19, Calligaro ne, Dzavoronok 13, Orduna 0, Federici ne, Louati 6, Goi (L), Galassi 0, Yosifov 12, Beretta 3, Capelli ne, Sedlacek 0. All. Soli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto con tre giovani a bordo finisce fuori strada e contro un albero: tutti morti sul colpo

  • Luca, Francesca e Chiara: i tre giovani morti nell'incidente di Bonavigo

  • La vera storia di Santa Lucia, secondo la leggenda nata a Verona

  • Due nuove destinazioni dall'aeroporto Catullo di Verona per chi vola con easyJet

  • Ha un nome il corpo trovato in A4: tocca alla Polstrada risolvere il giallo

  • Autovelox e telelaser, le strade di Verona controllate dalla polizia locale

Torna su
VeronaSera è in caricamento