Nell'anticipo di Superlega, la Calzedonia ritrova la vittoria contro Vibo

Sotto di un set, i gialloblu hanno ribaltato il punteggio ed hanno conquistato i tre punti, vincendo due parziali ai vantaggi

La Calzedonia vincente contro Vibo

Ieri, 8 febbraio, la Calzedonia Verona ha ritrovato la vittoria e ha fatto esultare tutto l'Agsm Forum, ribaltando il risultato contro la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia e aggiudicandosi i tre punti in palio.

Il primo set comincia punto a punto, ma i veronesi si sfaldano al primo strappo degli ospiti. Sull'11-14, il time-out di coach Stoytchev non scuote i gialloblu che in poco tempo si ritrovano sotto 14-20. La Calzedonia si aggrappa a Solé per recuperare e riesce ad annullare diversi set ball prima di cedere sul 22-25.
Il secondo parziale parte come il primo, ma con i veronesi che reagiscono al primo break avversario. La Calzedonia si prende un piccolo vantaggio a metà set e lo allarga fino al 21-18. Il finale è tutto per Verona che vince 25-21.
Ma la vera prova di forza la Calzedonia la offre nel terzo set, quando si resta in equilibrio fino al 18-16. I gialloblu sembrano in grado di poter chiudere il set, mantenendo i due punti di vantaggio, ma la Tonno Callipo recupera e passa addirittura in vantaggio sul 24-25. Ai vantaggi è il muro veronese ad essere decisivo. Finisce 28-26 per la Calzedonia che finalmente riesce a dimostrare sul campo i suoi valori.
Nel quarto set, si gioca per più di 40 minuti. Parte meglio la squadra ospite, ma la Calzedonia recupera prima del finale e se la gioca a viso aperto negli scambi finali. Si va ancora ai vantaggi e solo i veronesi trovano la forza di chiudere il match con un muro di Asparuhov.

Era importante vincere, l'abbiamo affrontata come una finale - ha dichiarato il centrale della Calzedonia Sebastian Solé - Era difficile uscire in campo dopo diverse sconfitte, e loro giocano bene, ma la chiave è stata restare sul pezzo, non mollare anche quando ci trovavamo sotto. Tutte le partite saranno così.

Calzedonia Verona - Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 3-1

CALZEDONIA VERONA: Kluth 0, Marretta 0, Birarelli 1, Asparuhov 19, Boyer 25, Franciskovic ne, Solé 8, Cester 4, Spirito 1, Muagututia 17, Zanotti ne, Donati (L) ne, Bonami (L), Chavers ne. All. Stoytchev.

TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA: Mengozzi 8, Marsili ne, Pierotti ne, Drame 29, Vitelli 1, Ngapeth 4, Carle 11, Chinenyeze 12, Rizzo (L), Sardanelli (L), Defalco 7, Hirsch 0, Baranowicz 1. All. Cichello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: l'Esu di Verona chiude «aule studio, ristoranti e zone pertinenti»

  • Morto a 53anni sulla A22: forse un colpo di sonno la causa dello schianto

  • Coronavirus. Dopo il chiarimento della Regione, ecco cosa è ammesso a Verona e cosa no

  • Musicista torna in Molise da Verona: «Per il coronavirus, prevenzione bassa»

  • Lessinia e Valpantena, ci sono offerte di lavoro ma sono senza risposta

  • Auto si schianta contro un tir sulla A22: perde la vita un uomo di 53 anni

Torna su
VeronaSera è in caricamento