Cagliari - Hellas Verona, probabili formazioni | Juric: «Ce la giochiamo»

Gli isolani hanno appena battuto il Napoli e l'entusiasmo soffia sulle loro vele, ma il tecnico gialloblu è pronto ad affrontarli a viso aperto

Ivan Juric (Fermo immagine video Youtube)

L'entusiasmo di aver appena battuto una corazzata come il Napoli da una parte, il dispiacere di non aver raccolto quanto meritato dall'altra. È questa la fotografia scattata in questo momento a Cagliari ed Hellas Verona. Un'immagine che fa pendere i favori dei pronostici dalla parte degli isolani di Rolando Maran, anche se il tecnico gialloblu Ivan Juric avverte sensazioni positive guardando le prestazioni dei suoi giocatori. «Continuando così, i punti mancanti arriveranno presto», ha dichiarato Juric, presentando la sfida di domani, 29 settembre. Cagliari ed Hellas Verona si affronteranno alle 18 alla Sardegna Arena. Arbitra Manuel Volpi di Arezzo.

In casa Hellas Verona non domina, quindi, la frustrazione per aver cominciato bene questo campionato, senza però aver raccolto tanto in termini di punti. Per questo, Juric, parlando della sfida di Cagliari è ottimista. «Loro sono una squadra di qualità, che sa vincere anche soffrendo - ha detto il mister gialloblu - Noi affrontiamo tutti a viso aperto e sono convinto che se stiamo bene possiamo giocarcela con tutti, Cagliari compreso».
Anche il tecnico rossoblu Maran ha riconosciuto al Verona una classifica ingiusta, rispetto a quanto fatto vedere sul campo. «L'Hellas è un avversario difficile, è quadrato e pressa a tutto campo - ha dichiato il tecnico del Cagliari - Mi immagino una partita sporca, dove dovremo essere bravi ad uscire dalla loro pressione. Dovremo essere perfetti e non cullarci sui risultati che abbiamo raccolto. Dobbiamo confermare i nostri numeri e migliorarli».

I convocati dell'Hellas Verona sono 24, quelli del Cagliari 25. Non ci sono indisponibili per squalifica, mentre i due tecnici dovranno fare a meno di alcuni atleti per infortunio. Maran recupera Nainggolan e Ragatzu, ma deve sempre fare a meno di Cragno, Faragò e Pavoletti. Juric può finalmente disporre di Wesley, ma non arrivano buone notizie dall'infermeria dove restano Bocchetti, Bessa, Badu e Di Carmine.

Queste le possibili formazioni:

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: l'Esu di Verona chiude «aule studio, ristoranti e zone pertinenti»

  • Incidente e incendio, un camion va a fuoco: traffico in tilt sulla tangenziale sud

  • Cambia la viabilità di Verona per il Venerdì Gnocolar: ecco i provvedimenti

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 21 al 23 febbraio 2020

  • Aveva un tumore al collo, neonata operata durante il parto a Verona

  • Verona e le sue bellezze storiche e culturali approdano in tv sulla Rai

Torna su
VeronaSera è in caricamento