Chievo Verona, con il Cagliari passo avanti ma manca sempre la vittoria

Stepinski: «È un peccato che non sia arrivato almeno il gol del pareggio, però abbiamo creato delle situazioni e nelle prossime partite dobbiamo buttarla dentro»

Stepinski (Foto di repertorio)

Abbiamo giocato per vincere e non ci siamo riusciti; l'obiettivo non lo abbiamo raggiunto, ma abbiamo fatto un passo avanti.

Parole di Mariusz Stepinski, attaccante del Chievo Verona, andato in gol ieri, 28 ottobre, contro il Cagliari. Un gol purtroppo inutile per i gialloblu che hanno perso per 2-1 e si ritrovano ancora ultimi in classifica in Serie A con -1 punti. E dopo la vittoria del Frosinone contro la Spal, ora il Chievo è anche l'unica squadra con zero successi.

Rispetto alla partita con l'Atalanta, il Chievo Verona ha offerto una prestazione migliore e ha creato diverse azioni da gol soprattutto nel secondo tempo. Ma solo una è stata concretizzata. «È un peccato che non sia arrivato almeno il gol del pareggio - ha aggiunto Stepinski - Però abbiamo creato delle situazioni e nelle prossime partite dobbiamo buttarla dentro. In questo momento dobbiamo fare il risultato e l'unico risultato utile adesso è la vittoria». 

E la partita di ieri ha fornito al tecnico dei veronesi Gian Piero Ventura anche delle buone risposte. «Certo, con un punto saremmo molto più contenti - ha detto il mister - Ma nel secondo tempo abbiamo messo in difficoltà gli avversari».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto con tre giovani a bordo finisce fuori strada e contro un albero: tutti morti sul colpo

  • Luca, Francesca e Chiara: i tre giovani morti nell'incidente di Bonavigo

  • Due nuove destinazioni dall'aeroporto Catullo di Verona per chi vola con easyJet

  • La vera storia di Santa Lucia, secondo la leggenda nata a Verona

  • Ha un nome il corpo trovato in A4: tocca alla Polstrada risolvere il giallo

  • Autovelox e telelaser, le strade di Verona controllate dalla polizia locale

Torna su
VeronaSera è in caricamento