Cadore: buona la prima per giovanissi ed allievi, brutta batosta della prima squadra

Un’esordio nel calcio ad 11 bellissimo, quello dei ragazzi del 2004/05 che giocano in casa la prima partita stagionale

F.Ballario completa la Rimonta dei Giovanissimi contro il Concordia. Un’esordio nel calcio ad 11 bellissimo, quello dei ragazzi del 2004/05 che giocano in casa la prima partita stagionale.

Il primo tempo finisce 0-0, la ripresa invece è delle più belle mai viste : il Concordia passa in vantaggio dopo pochi minuti, si fa parare un rigore ma riesce comunque a trovare lo 0-2 che sembrerebbe chiudere definitivamente la Gara. Il Cadore però non ci sta a perdere ed è proprio in quel momento che scatta la scintilla nella testa dei giocatori che grazie anche a qualche cambio tattico dei Mister, con l’inserimento di Ballario, trovano in pochissimi istanti prima il gol del 1-2, poi un pareggio repentino, ed infine gettano il cuore oltre l’ostacolo e nei minuti finali trovano la rete del definitivo 3-2 facendo esplodere di gioia i tifosi locali.

Non poteva sognare un esordio migliore anche la squadra degli Allievi, che travolgono in casa il Crazy con roboante 11-1. Una partita mettea senso unico, e dominata dal primo all’ultimo minuto, sia dal punto di vista tecnico che fisico, rovinata soltanto dal classico gol della bandiera che macchia una prestazione sontuosa ma non perfetta.

Lo staff che segue Allievi e Giovanissimi quindi proseguono l’ottimo lavoro già iniziato l’anno scorso, e che questa stagione più che mai dovrà far vedere i suoi frutti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo un avvio di stagione ottimo fatto da diverse vittorie e 0 gol subiti, si ferma la Prima Squadra che, complice anche una mancanza di grinta, carattere e temperanza, elementi chiave dei successi ottenuti finora, perde la seconda partita consecutiva, ( dopo la Coppa Veneta ) questa volta per 5-0 in trasferta nel campo del San Massimo, partita dove i nostri ragazzi non sono riusciti ad imporsi, ma che sicuramente non complica il loro cammino in campionato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in fiamme dopo lo scontro con un autocarro: morta una donna

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 10 al 12 luglio 2020

  • Morto in A22 a 37 anni: scoppiate le gomme posteriori, il furgone è diventato incontrollabile

  • Coronavirus: in Veneto nuovi casi positivi e ricoveri, 4 morti di cui 3 sono a Verona

  • Omicidio Micaela Bicego, trovata mannaia nello zainetto della vittima

  • Forti temporali attesi in Veneto: stato di attenzione anche nel Veronese

Torna su
VeronaSera è in caricamento