Bradley sempre più vicino a Roma: "Accordo al 90%"

"Siamo vicini alla chiusura, manca soltanto un tassello - ha detto il ds del Chievo Giovanni Sartori -, spero che Michael possa raggiungere Roma in concomitanza con la tournee negli Stati Uniti"

L'accordo per Bradley ormai è ad un passo. "Siamo d'accordo al 90% con la Roma già da diversi giorni, il giocatore sta aspettando novità e si sta comunque allenando molto bene con noi in attesa dell'ufficialità". Queste le parole del direttore sportivo del Chievo, Giovanni Sartori. "Per Bradley siamo vicini alla chiusura, manca ancora un tassello, ma speriamo di concludere a breve. - ha continuato il direttore sportivo del Chievo -. Al trasferimento manca quel 10% che stiamo cercando di sistemare, ma è un problema risolvibile anche perchè tutte le parti in causa vogliono chiudere l'affare".

Sartori ha aggiunto che la società giallorossa fosse sulle tracce del centrocampista statunitense già dalla scorsa stagione e rivelando che lo stesso Franco Baldini, direttore generale della Roma, avesse già avuto modo di conoscere il padre del giocatore: "La Roma lo ha sempre seguito sin dalla scorsa stagione e mi risulta che la dirigenza giallorossa lo volesse acquistare già l'anno passato prima che lo prendessimo noi. Tra l'altro so che Baldini conosce molto bene il padre di Micheal, speriamo che possa raggiungere la Roma in concomitanza con la partenza per la tournee negli Stati Uniti".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il dottor Claudio Zorzi dell'ospedale di Negrar l'Ortopedia veronese ai vertici in Italia

  • Operato a Verona, un paziente ringrazia: «Ho finalmente rivisto la luce»

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 novembre 2019

  • Guai per una cooperativa: scovati 240 lavoratori irregolari e 7 in "nero"

  • È di Stallavena il secondo panettone artigianale più buono d'Italia

  • Senza cinture al momento dello scontro: grave la bimba, indagata la madre

Torna su
VeronaSera è in caricamento