Bradley è corteggiato dalla Roma, Chievo disposto a cederlo

Ha giocato ad alti livelli nonostante fosse il suo primo anno in Serie A, l'accordo ha suscitato l'interesse di Campedelli, che però dovrà cercare un degno sostituto per l'americano

La Roma di Zeman sarebbe interessata al centrocampista del Chievo Michael Bradley. "Sarebbe entusiasta di giocare in una grande squadra con la Roma - spiega l'agente del calciatore americano - e poi a chi non piacerebbe essere allenato da Zeman?".

Classe 87', regista e metronomo del centrocampo dei clivensi e anche di quello della Nazionale americana. Bradley nella stagione terminata un mese fa circa, ha giocato ad alti livelli nonostante fosse il suo primo anno in Serie A. Personalità da leader in campo e piedi buoni per organizzare il gioco del Chievo. Ma all'occorrenza, qualche randellata all'avversario. Un giocatore di un livello sicuramente importante che si è tolto lo sfizio di segnare al suo primo anno in Serie A. Un calciatore giovane che potrebbe fare il salto di qualità.

Il Chievo ha acquistato Bradley nella scorsa stagione per 1,2 milioni di euro, la plusvalenza sarebbe sicuramente importante e farebbe contento Campedelli che però dovrà anche pensare ad un rinforzo per la squadra di Mimmo Di Carlo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare a Bardolino: «Vado al porto per farla finita», il biglietto trovato dal figlio 

  • Sotto le vigne della Valpolicella a Negrar emerge un vero tesoro archeologico

  • Tragico incidente tra scooter e autocarro: morta una donna di 43 anni

  • Indagine nazionale di sieroprevalenza al coronavirus: ecco i Comuni veronesi coinvolti

  • Via libera a circoli culturali, baite alpini e parchi divertimento: ma quando riapre Gardaland?

  • «Alleanza contro Covid-19», i primi frutti delle ricerche fatte a Verona

Torna su
VeronaSera è in caricamento