Boxe. Due veneti si giocano il titolo mondiale ed europeo all'Agsm Forum

Devis Boschiero affronterà Francesco Patera e Luca Rigoldi si confronterà con Gamal Yafai, ma non saranno gli unici a salire sul ring che sarà allestito per l'occasione il 27 marzo nel palazzetto di Verona

Devis Boschiero - Foto Facebook

Francesco Patera affronterà Devis Boschiero per il titolo mondiale WBA dei pesi leggeri ad interim, nella stessa notte in cui Luca Rigoldi sfiderà Gamal Yafai per il titolo europeo dei pesi supergallo all’AGSM Forum di Verona, venerdì 27 marzo, in diretta su DAZN.

Patera (23-3 con 8 KO) è in forma smagliante da quando ha battuto Lewis Ritson per il titolo europeo dei pesi leggeri alla Metro Radio Arena di Newcastle nell’ottobre 2018.
Da allora il 26enne ha difeso con successo tre volte il suo titolo, superando ai punti Marvin Petit in Belgio, fermando in sei riprese Paul Hyland Jr all’Allianz Cloud di Milano e ottenendo una vittoria per decisione unanime contro Domenico Valentino lo scorso ottobre

Boschiero (48-6 e 2 pari con 22 KO), ex campione europeo dei pesi superpiuma, otterrà la sua seconda opportunità di vincere il titolo mondiale dopo aver perso per decisione divisa contro Takahiro Ao per il titolo mondiale dei superpiuma WBC a Tokyo, in Giappone, nel 2011.

Rigoldi (22-1 e 2 pari con 8 KO) difenderà per la terza volta il suo titolo europeo contro lo sfidante ufficiale Yafai (17-1 con 10 KO).
Per il pugile veneto e per il pugile di Birmingham, fratello minore dell’imbattuto campione dei pesi supermosca WBA Kal, si tratterà del test più importante della carriera.

Nella stessa riunione, il peso massimo leggero fiorentino Fabio Turchi (17-1 con 13 KO), torna dopo aver subìto la prima sconfitta per decisione divisa della carriera contro Tommy McCarthy a Trento. Serhiy Demchenko (22- 15 e 1 pari con 15 KO) affronterà il croato Hrvoje Sep (10-0 con 8 KO) nella categoria dei pesi mediomassimi sulle 8 riprese. Samuel Nmomah (13-0 con 4 KO) incontrerà Christian Arvelo (12-4 con 6 KO) nella categoria dei pesi superwelter sulle 8 riprese. L’imbattuto peso superwelter romano Mirko Natalizi (7-0 con 4 KO) sosterrà un match sulle 6 riprese e il peso leggero Giuseppe Osnato farà il suo debutto nei professionisti.

Eddie Hearn di Matchroom Boxing ha dichiarato: «Sono felice di promuovere il primo titolo mondiale all’interno di uno show Matchroom Boxing Italy con Francesco Patera e Devis Boschiero che si scontreranno per la corona WBA dei pesi leggeri ad interim. Patera è andato in crescendo da quando ha battuto Lewis Ritson a Newcastle e riceve un’opportunità d’oro contro l’esperto Boschiero. Gamal Yafai affronterà il beniamino locale Luca Rigoldi per il titolo europeo dei pesi supergallo».

Christian Cherchi della Opi Since 82 ha dichiarato: «Siamo orgogliosi di organizzare un titolo mondiale WBA nella bellissima città di Verona, che ospiterà una riunione pugilistica dopo molti anni. Patera e Boschiero si scontreranno in un emozionante main event, il campione europeo dei pesi supergallo Luca Rigoldi vuole impressionare contro lo sfidante ufficiale Gamal Yafai e rivedremo sul ring Fabio Turchi». 

«Con l'appuntamento di pugilato valido per il titolo mondiale, in programma a marzo, arriva a Verona la grande boxe – dichiara l’assessore allo Sport Filippo Rando –. Una sfida di questo livello mancava in Italia da almeno 10 anni e a Verona non era mai avvenuta. Questa manifestazione rappresenta uno degli eventi sportivi più importanti del 2020. Mai nella nostra città si erano incontrati pugili di questa levatura, sarà un evento dal grandissimo impatto sportivo e mediatico, frutto di un grande lavoro di squadra fatto in questi mesi».
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: l'Esu di Verona chiude «aule studio, ristoranti e zone pertinenti»

  • Morto a 53anni sulla A22: forse un colpo di sonno la causa dello schianto

  • Coronavirus. Dopo il chiarimento della Regione, ecco cosa è ammesso a Verona e cosa no

  • Musicista torna in Molise da Verona: «Per il coronavirus, prevenzione bassa»

  • Lessinia e Valpantena, ci sono offerte di lavoro ma sono senza risposta

  • Auto si schianta contro un tir sulla A22: perde la vita un uomo di 53 anni

Torna su
VeronaSera è in caricamento