Bologna - Chievo Verona, le probabili formazioni | "Dobbiamo raggiungere l'obiettivo"

Per la sfida del Dall'Ara D'Anna non avrà a disposizione Radovanovic, Bani e Cacciatore. Probabilmente quindi partiranno dall'inizio Rigoni e Depaoli, mentre al centro della difesa dovrebbero esserci Dainelli e Tomovic

Allo stadio Dall'Ara si affrontano Bologna e Chievo Verona alle ore 15 di domenica 13 maggio, per la trentasettesima giornata di Serie A. 

Nonostante manchi ancora la certezza matematica, la squadra di Donadoni può dirsi virtualmente salva, grazie ai 6 punti di vantaggio e una differenza reti notevolmente migliore rispetto a quella del Cagliari. Tuttavia davanti al proprio pubblico i rossoblu vorranno fare bella figura per chiudere nel migliore dei modi la stagione. 
Diversa la situazione del club della diga, che dopo la vittoria casalinga contro il Crotone è uscito dalla zona calda della classifica, ma non può ancora dirsi fuori pericolo. Per continuare a navigare in acque tranquille, servono tre punti a Inglese e compagni, che all'ultima giornata dovranno poi sfidare il Benevento. 

I PRECEDENTI - Le due squadre si sono affrontate 12 volte allo stadio Dall'Ara, dove i padroni di casa si sono imposti in ben 6 occasioni. 4 invece in pareggi, mentre i veronesi sono riusciti a conquistare l'intera posta in palio solo 2 volte. 

QUI BOLOGNA - "La nostra intenzione è chiudere bene davanti al nostro pubblico. In settimana abbiamo lavorato bene in questo senso, la squadra ha recepito. Contro il Chievo sarà una partita vera, tosta. Dobbiamo farci trovare pronti. Oggi voglio parlare con Destro per capire se anche lui ha lo stimolo per finire bene il campionato. Se le sensazioni saranno positive, potrebbe essere utilizzato. Sono concentrato sulle due partite che restano, poi penseremo al futuro. Ricordo cosa si diceva mesi fa del Chievo Verona, poi hanno avuto un’involuzione. Hanno necessità di punti, me li aspetto cattivi. Ho visto bene Palacio in questi giorni, è tonico e lucido".
Queste le parole di Donadoni in vista dell'ultimo match stagionale casalingo, al quale non parteciperanno gli acciaccati Gonzalez, Orsolini e Di Francesco. Mbaye e Krafth si giocano invece il ruolo di terzino destro, mentre il resto della difesa dovrebbe essere composto da De Maio, Helander e Masina. A centrocampo l'unico ballottaggio sembra essere quello tra Cristig e Pulgar, in mezzo a Poli e Dzemaili, mentre in attacco la sensazione è quella di vedere Destro dal primo minuto con Verdi e Palacio. 

QUI CHIEVO VERONA - "Abbiamo solo intrapreso la strada che vogliamo percorrere, adesso dobbiamo riconfermarci sul campo, nella testa e nelle gambe. Il valore di questi ragazzi è molto alto, si sono messi sotto a lavorare dal primo giorno che sono arrivato, nessuno ha mai mollato di un centimetro, li ringrazio tutti. La qualità del gioco non la dobbiamo perdere, aggiungiamoci voglia di correre, sacrificio, voglia di stare compatti. Se siamo così non possiamo avere paura di nessuno. Il Bologna è una squadra di estrema qualità, gioca libera di testa perché ha raggiunto il suo obiettivo è vorrà far bene davanti al suo pubblico. Noi dobbiamo raggiungere il nostro obiettivo a tutti costi, facendo una grande prestazione. Dobbiamo restare con il piede schiacciato bene sull’acceleratore e la testa concentrata. Ci serve una grande prestazione individuale e collettiva". 
D'Anna in conferenza stampa spinge i suoi verso la partita contro gli emiliani, alla quale però non potranno partecipare gli squalificati Radovanovic e Bani, oltre all'indisponibile Cacciatore. Depaoli dunque dovrebbe essere il terzino di destra, con Gobbi dall'altra parte e Dainelli e Radovanovic in mezzo. A centrocampo quasi certamente ci sarà Rigoni tra Castro ed Hetemaj, mentre il tridente vedrà prpbabilmente partire dall'inizio Birsa, Inglese e Giaccherini. 

ARBITRO - Luca Pairetto di Nichelino. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una città intera in lutto: si è spento Roberto Puliero e Verona perde la sua voce

  • Sbanca a L'Eredità, dipendente comunale pensa ai colleghi in difficoltà

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 novembre 2019

  • Il cordoglio della politica veronese per la scomparsa di Roberto Puliero voce della città

  • Madre e figlia dirette a Londra arrestate all'aeroporto Catullo dalla polizia

  • Maltempo a Illasi: «Situazione ancora critica, preoccupa il livello del Progno»

Torna su
VeronaSera è in caricamento