Bentivoglio sul piede di partenza

Il centrocampista chiede pi spazio e pur di giocare disposto ad andarsene

Bentivoglio sul piede di partenza
Sarà veramente giunta al capolinea la storia tra Bentivoglio e il Chievo? Stavolta pare proprio di si. Già quest’estate il giocatore sembrava sul piede di partenza, ma ora pare che la rottura con mister e società sia insanabile. 

Bentivoglio, classe 1985 e centrocampista dal buon tasso tecnico, è legato al Chievo da un contratto fino al 2013, ma lamenta la scarsa considerazione che Di Carlo avrebbe di lui ancora dai tempi di Mantova. Finora è stato utilizzato con il contagocce dal tecnico gialloblù che gli preferisce Iori e la voglia di giocare quindi lo spingerebbe altrove.

Dove? Questo è tutto da vedere. Nella scorsa sessione di mercato le offerte più concrete arrivarono da Samp, Atalanta e Torino. Quest’ultima è ancora molto interessata ma sembra non essere l’unica, anzi, pare che diverse società siano sulle tracce del gioiellino clivense. Il Livorno potrebbe essere una di queste, nel caso Candreva decidesse di andare al West Ham alla corte di Gianfranco Zola. Le possibilità insomma ci sono ma il Chievo deve pensarci bene prima rinunciare a questo promettente ragazzo.

Potrebbe interessarti

  • Capelli verdi dopo il bagno in piscina? Ecco le cause e i rimedi fai da te

  • I 7 segreti per un'abbronzatura perfetta anche dopo le vacanze

  • Abito sottoveste: il capo must have che non passa mai di moda

  • Auto: i 7 accessori che non possono mancare per affrontare un lungo viaggio

I più letti della settimana

  • Autoarticolato e moto si scontrano in tangenziale: morto un giovane 26enne

  • Una meteora solca i cieli di Verona: il video girato a Borgo Trento

  • Jeremy Wade pronto a svelare il mistero di "Bennie", il mostro del lago di Garda

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 23 al 25 agosto 2019

  • Frontale tra auto a Vigasio: quattro feriti in ospedale, grave un ragazzo

  • Non si controlla più, estrae un coltello in piazza Bra e viene bloccato

Torna su
VeronaSera è in caricamento