Volontari della Croce Rossa scaligera in trasferta per il papa

Venti uomini provenienti da tutta la provincia assisteranno il Santo Padre nella visita a Venezia

Volontari della Croce Rossa scaligera in trasferta per il papa
Sono 20 volontari della Croce rossa provenienti da tutta la provincia saranno a Venezia per seguire  il papa durante la sua visita al capoluogo.

L’arrivo del Papa in laguna nei giorni di sabato 14 e domenica 15 maggio ha messo in fibrillazione tutto il triveneto. L’organizzazione del percorso che seguirà il Santo Padre, i dispositivi di osservazione, le comunicazioni a distanza, i sistemi di sicurezza sono elementi di un vero e proprio grande ingranaggio pensato per gestire al meglio un grande evento che richiamerà migliaia di partecipanti tra Venezia e Mestre. Lo sanno bene anche i 20 volontari della Croce Rossa Italiana della Provincia di Verona che, insieme agli altri, avranno il compito di curare gli aspetti di sicurezza sanitaria dell’evento. 

“Un ringraziamento a tutti questi volontari che mettono il loro tempo, le loro forze e le loro energie a favore del prossimo” sostiene il Colonnello Baldessarelli, Commissario del Comitato Provinciale Cri di Verona “e grande soddisfazione e orgoglio nel vedere come tutti i gruppi Cri della Regione si siano attivati per portare la nostra competenza e professionalità a beneficio della popolazione che contiamo possa godersi la visita del Santo Padre in piena sicurezza”.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
VeronaSera è in caricamento