Trenitalia, via agli sconti per i pendolari da settembre

Slitta la data per le riduzioni: si parte in autunno. LA Regione: "Conservate i vecchi abbonamenti"

Trenitalia, via agli sconti per i pendolari da settembre
Trenitalia ha comunicato alla Regione che non sarà in grado di avviare dal prossimo luglio il programma di rimborso delle multe assegnategli dalla Giunta veneta per le inadempienze contrattuali. “Prendo atto che ci sarà un ritardo anche nella restituzione delle multe agli utenti – ha commentato l’assessore ai trasporti del Veneto Renato Chisso – e abbiamo chiesto che il programma di rimborso venga attivato a partire da settembre, escludendo dunque il mese di agosto, tradizionalmente dedicato alle ferie”. “Raccomando a tutti i nostri pendolari – ha sottolineato Chisso – di conservare tutti i vecchi abbonamenti, indispensabili per richiedere quelli a costo scontato. Quest’ultimo viene infatti dato a chi presenti analogo titolo di viaggio emesso a prezzo intero”.

Via, dunque, agli sconti: l'abbonamento settimanale avrà una riduzione del 50 percento sul prezzo, è possibile richiedere fino a sei abbonamenti ma bisogna essere in possesso di tre abbonamenti emessi dall’1 maggio al 30 giugno 2011; abbonamento mensile: sconto del 50 percento; è possibile richiederne due ma bisogna essere in possesso di un abbonamento emesso nei mesi di maggio o giugno 2011; abbonamento trimestrale: sconto del 40 per cento sul prezzo; ai possessori di abbonamento trimestrale in corso di validità nel mese di maggio o giugno 2011 verranno concessi sconti/bonus da utilizzare entro il mese di dicembre 2011 abbonamento annuale: sconto del 12 per cento; ai possessori di abbonamento annuale in corso di validità nei mesi di maggio o giugno 2011 verranno concessi sconti/bonus da utilizzare allo scadere dell’abbonamento annuale, ovvero per l’acquisto di qualsiasi altro titolo a tariffa regionale Veneto di importo pari o superiore al valore del bonus.

Per gli abbonati ai servizi Eurostar con estensione regionale previa maggiorazione del costo nella misura del 5 per cento dell’abbonamento standard, la maggiorazione non sarà dovuta per un mese su presentazione di analogo titolo di viaggio. Rimangono esclusi dagli sconti, per motivi tecnici che rendono impraticabile la loro applicazione, gli abbonamenti relativi alla tariffa sovraregionale 40/AS.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Verona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
VeronaSera è in caricamento