Intesa con Ravenna e Firenze per celebrare Dante

Verona nel tris di citt dove il sommo poeta soggiorn. Iniziative culturali fino al 2021

Intesa con Ravenna e Firenze per celebrare Dante
Firenze, Ravenna e Verona unite in nome di Dante Alighieri. E' stato siglato questa mattina un protocollo d'intesa tra le amministrazioni comunali per realizzare percorsi di valorizzazione culturale della figura del sommo poeta che, in differenti fasi della sua vita, soggiornò nelle tre città. Il protocollo darà avvio a una collaborazione istituzionale mirata alla promozione di un percorso culturale più integrato che culminerà nella celebrazione del 700esimo anniversario della morte di Dante, che ricorrerà nel 2021. Una data ancora lontana, ma che rappresenta l'occasione per dare vita da subito alla programmazione e all'attuazione congiunta di iniziative ed eventi per valorizzare, divulgare e promuovere la figura e l'opera di Dante Alighieri, oltre che i luoghi resi significativi dalla sua presenza. Con un'attenzione particolare, ovviamente, oltre che alla divulgazione culturale anche alla promozione del territorio in chiave turistica.

"E' un primo step per attivare strategie congiunte con altre citta' italiane in materia di turismo, per costruire un network in modo da offrire ai visitatori proposte di qualita' sempre piu' alta. Le iniziative che saranno promosse con Ravenna e Verona - ha dichiarato l'assessore al turismo del Comune di Firenze, Elisabetta Cianfanelli - si svilupperanno nella promozione dei percorsi turistici legati ai luoghi danteschi. Il protocollo evidenzia anche la necessità di proposte che contribuiscano anche alla valorizzazione del territorio con elementi di attrazione per i turisti".

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
VeronaSera è in caricamento