Alla riscoperta dellarcheologia libica

Oggi tavola rotonda per conoscere meglio i ritrovamenti del paese nord africano

Alla riscoperta dellarcheologia libica
Oggi, alle ore 17, alla società letteraria in piazzetta Scalette Rubiani, sarà presentata la tavola rotonda “L’archeologia italiana in Libia”. L’iniziativa, che rientra nel calendario degli appuntamenti della manifestazione “1911 – 2012: Cento anni dalla guerra di Libia”, è promossa dalla compagnia dopolavoro Gino Franzi. La tavola rotonda è stata presentata, nella giornata di ieri, dall’assessore ai Servizi sociali Stefano Bertacco insieme al professore dell’ università di Palermo Nicola Bonacasa.

“Questo appuntamento – ha spiegato Bertacco - ci permetterà di tracciare un percorso storico al fine di conoscere meglio non solo gli interscambi culturali e la collaborazione scientifica che negli anni è intercorsa fra Italia e Libia, ma anche il patrimonio storico del Paese nordafricano. L’auspicio più importante è che ancora una volta l’archeologia possa accorciare le distanze e creare solidi rapporti di amicizia, essendo una forza catalizzatrice di interessi internazionali”. Durante la tavola rotonda, alla quale interverranno gli archeologi Nicola Bonacasa, Elena Di Filippo, Oliva Menozzi, verranno presentate le immagini che testimoniano il lavoro portato avanti della Scuola italiana nei campi dell'archeologia e del restauro.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
VeronaSera è in caricamento