Artisti veronesi: il "pittore del silenzio" Vittorio Carradore

«Un'artista che racconta col tratto e col colore la sua natura, la sua intimità, il suo essere pittore del silenzio». Anche questo è stato scritto sull'artista di San Bonifacio

Un'opera di Vittorio Carradore

«Un'artista che racconta col tratto e col colore la sua natura, la sua intimità, il suo essere pittore del silenzio». Anche questo è stato scritto su Vittorio Carradore, artista veronese, nato a San Bonifacio il 30 luglio 1963.

Carradore si è avvicinato precocemente alla pittura, prima come autodidatta, poi frequentando i corsi liberi dell'Accademia Cignaroli. Sotto la guida del maestro Franco Patuzzi, ha continuato il suo percorso di ricerca dedicandosi sia allo studio del paesaggio che alla figura. All'inizio degli anni '80, le prime esposizioni in ambito locale, seguite poi da concorsi nazionali e mostre personali e collettive in diverse città d'Italia e all'estero. Ha esposto a Berlino, Parigi, Budapest, New York e Sydney e le sue opere si trovano in collezioni pubbliche e private sia italiane che estere.

È soprattutto nei paesaggi che emerge il talento di Vittorio Carradore, la sua capacità di fondere forme e colori nel creare scenari che richiamano anche il Veneto e la sua magica poesia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Blog

    Dove fare un aperitivo a Verona. I dieci imperdibili locali

  • Blog

    Le pizzerie più buone di Verona: dove gustare un'ottima pizza

  • Blog

    Parcheggiare a Verona. Gli stalli liberi e a pagamento della città

  • Blog

    Verona e la sua storia: il mistero dell'Arco della Costa in piazza Erbe

I più letti della settimana

  • Si avvicina la Pasqua e c'è una "colomba" veronese tra le migliori d'Italia

  • Birre artigianali, nuova etichetta veronese. È arrivata la birra Di Caprio

  • Le ricette del territorio veronese: il risotto montebaldino

  • Luoghi storici della provincia di Verona: le "Buse dei Morti" a Ferrara di Monte Baldo

  • Maschere tipiche del Carnevale Veronese: lo Tzigano di Lugagnano

  • Moto: con la bella stagione si torna in sella, ma prima meglio un controllo

Torna su
VeronaSera è in caricamento