In bici col seggiolino: i consigli della polizia municipale di Verona

Al di là delle caratteristiche specifiche di ogni singolo prodotto, è fondamentale che il seggiolino garantisca sempre sicurezza e comodità. Per questo è necessario verificare che sul seggiolino sia presente l'indicazione del rispetto delle normative

(Foto di repertorio)

Portare con sé i propri figli in bicicletta è una scelta importante e di grande responsabilità. È importante per il bambino, che scopre la gioia di andare in bici e l'ambiente naturale che lo circonda. Ed è una scelta di responsabilità perché il bambino è un soggetto fortemente vulnerabile e maggiormente esposto al rischio di incidenti ed infortuni.

Per portare il bambino in bicicletta è necessario munirsi dell'apposito seggiolino, ricorda la polizia municipale di Verona. I modelli di seggiolini sono classificati con una lettera (A o B) ed un numero. La lettera indica il posizionamento (A = posteriore; B = anteriore), mentre il numero indica il peso del passeggero: il seggiolino posteriore A15 per bambini che pesano tra i 9 e i 15 chili; il seggiolino posteriore A22 per bambini che pesano tra i 9 e i 22 chili; il seggiolino anteriore B15 per bambini che pesano tra i 9 e i 15 chili.

Al di là delle caratteristiche specifiche di ogni singolo prodotto, è fondamentale che il seggiolino garantisca sempre sicurezza e comodità. Per questo è necessario verificare che sul seggiolino sia presente l'indicazione del rispetto delle normative di sicurezza.

I vantaggi dei seggiolini montati sul manubrio sono molti, sia per i piccoli che per i genitori. Infatti il bambino vede meglio il paesaggio e può chiacchierare con la mamma o con il papà, mentre i genitori hanno sempre sott'occhio il figlio. Proprio per quest’ultimo motivo, i piccoli passeggeri con un peso non superiore ai 15 chili devono essere portati sempre su un seggiolino montato sulla parte anteriore della bicicletta.

Gli altri consigli dei vigili veronesi sono di scegliere un seggilino comodo, che abbia uno schienale che sostenga adeguatamente schiena, collo e testa e di installare correttamente il seggiolino. Meglio preferire i modelli che dispongono di cinture di sicurezza regolabili, in modo da adattarle alla taglia del bimbo. Bisogna sempre indossare e far indossare il casco protettivo (omologato EN1078): non è obbligatorio, ma può salvare la vita. Evitare, infine, di indossare uno zaino se il seggiolino è posteriore.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di gab  mac
    gab mac

    si tutto ok per il sggiolino . ma per a bicicletta non sarebbe opportuno dire qualcosina . nn so freni cpertoni e altre tante cose.

Notizie di oggi

  • Blog

    Dove fare un aperitivo a Verona. I dieci imperdibili locali

  • Blog

    Le pizzerie più buone di Verona: dove gustare un'ottima pizza

  • Blog

    Parcheggiare a Verona. Gli stalli liberi e a pagamento della città

  • Blog

    Verona e la sua storia: il mistero dell'Arco della Costa in piazza Erbe

I più letti della settimana

Torna su
VeronaSera è in caricamento