Trekking in provincia di Verona: da Peri alla cima del Versante Vanzello

Poco più di cinque chilometri e mezzo per un percorso che in verticale si sviluppa per 515 metri. Un itinerario tra le frazioni di Dolcè per chi ama le passeggiate in salita

Foto GMaps

Poco più di cinque chilometri e mezzo per un percorso che in verticale si sviluppa per 515 metri. Un itinerario tra le frazioni del comune di Dolcè per chi ama le passeggiate in salita. 

Si parte dall'inizio della Peri-Fosse e la si percorre per circa 200 metri, fino a quando sulla sinistra non compare uno stradino che porta verso i frutteti e poi dentro la foresta della Val d'Adige.

Si sale sempre e si raggiunge la base scout Pradasacco. Gli si gira attorno e su punta verso la malga Campo. Ci si lascia la malga sulla sinistra e si prende il sentiero che conduce al Versante Vanzello.

La salita è stata lunga, breve invece sarà la discesa e per questo altrettanto impegnativa. Lo stradino che riporta a Peri, continuando il percorso ad anello, è stretto e impervio, scende sempre dentro il bosco e costringe all'attraversamento del Rio Fontane. Bisogna quindi affrontarlo con molta prudenza, in modo che la discesa non induca troppo ad accelerare il passo, aumentando così il rischio di cadute.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ballata macabra di Joker

Torna su
VeronaSera è in caricamento