Imprenditoria femminile nel Veronese: alla scoperta della Pasticceria Madamadorè

"Ho lasciato il mio lavoro un anno fa, forse con un pizzico d'incoscienza, per seguire la mia passione più grande: creare dolci" racconta Vanna Scattolini, titolare della Pasticceria Madamadorè a Fumane

La Pasticceria Madamadorè è in via Incisa, 1 a Fumane (VR)

«Quando facevo l’impiegata amministrativa lavoravo 4 ore al giorno; ora ne trascorro anche 14 di fila in laboratorio, ma non mi pesa affatto», racconta Vanna Scattolini, titolare della Pasticceria Madamadorè a Fumane in Valpolicella. «Ho lasciato il mio lavoro un anno fa, forse con un pizzico d’incoscienza, per seguire la mia passione più grande: creare dolci. Fin da piccola mi dilettavo con il Dolce Forno e da sola ho imparato a conoscere le materie prime. Tre anni fa ho intrapreso dei percorsi professionalizzanti, tra cui quelli con i Maestri Leonardo Di Carlo e Davide Malizia, ho frequentato corsi di cioccolateria, affinando i metodi di preparazione e gestione della Pasticceria. Ora non potrei più fare a meno di veder lievitare le brioches al mattino, sentirne il profumo, mentre fuori è ancora buio».  

Vanna_Madamadorè-2

La Pasticceria Madamadorè di Via Incisa, 1 ha spento la sua prima candelina sabato 5 novembre, inaugurando anche il nuovo angolo caffetteria, in cui d'ora innanzi si potranno degustare le deliziose creazioni in abbinamento a Caffè Superiore e alle altre miscele d’eccellenza firmate Torrefazione Dubbini. «Inizialmente eravamo solo una Pasticceria da asporto con laboratorio a vista», spiega Vanna. «Oggi siamo in quattro donne molto affiatate, lavoriamo con fiducia reciproca, in un clima di collaborazione e confronto. Abbiamo già iniziato a servire i nostri lievitati da prima colazione e mignon assieme a un ottimo caffè e la clientela si è dimostrata soddisfatta fin da subito. Le persone sanno riconoscere la qualità, percepiscono ad esempio la differenza tra i prodotti ottenuti con semi-lavorati e i nostri, per i quali utilizziamo invece ingredienti – come farine e burro – di prima scelta e frutta fresca di stagione».

Madamadorè_1-2

Insomma, una bella storia di imprenditoria femminile quella di Pasticceria Madamadorè, che con le sue ricercate specialità ha conquistato giorno dopo giorno i palati dei veronesi e dei turisti. «La soddisfazione più grande», confida Vanna, «è inventare un nuovo dolce e, dopo diverse prove e tentativi, vederlo realizzato. I nostri prodotti più apprezzati sono le mousse, morbidissime mignon al lampone, mango e nocciola, i golosi cupcake e, in occasione delle Festività, il Pandorè, un originale mix tra panettone e pandoro con glassatura e mandorle, il Panettone all’albicocca o cioccolato e zenzero». E il nome Madamadorè? «Cercavo un nome semplice, musicale, facile da ricordare. Questo mi ha evocato subito un ritorno al passato, alle cose genuine di una volta, alla regina del focolare. È piaciuto moltissimo!».

Madamadorè_2-2

La Pasticceria Madamadorè è in  via Incisa, 1 a Fumane (Tel. 045 770 2310 - Web - Facebook)

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
VeronaSera è in caricamento