Dolci tipici della tradizione culinaria veronese: la "Torta di Puina"

La "Torta di Puina" è un dolce tipico della tradizione veronese che prende il nome dal suo ingrediente principale, la "puina" appunto, vale a dire la "ricotta"

La "Torta di Puina" è un dolce tipico della tradizione culinaria veronese, facile da preparare ed estremamente gustoso. L'alimento caratterizzante questo piatto è la cosiddetta "puina", vale a dire la "ricotta". Ma vediamo ora nel dettaglio tutti gli ingredienti di cui abbiamo bisogno per la preparazione di questa fantastica torta:

  • 250 grammi di farina tipo 00
  • 300 grammi di ricotta
  • 250 grammi di zucchero
  • 3 uova
  • 1 bustina di lievito
  • scorza grattuggiata di un limone
  • burro e pangrattato per la tortiera

AI FORNELLI - Per iniziare separiamo i tuorli delle nostre tre uova e li amalgamiamo su un piano insieme con la ricotta, lo zucchero e la farina che andrà aggiunta gradualmente. Ora recuperiamo gli albumi appositamente raccolti all'interno di un recipiente e procediamo montandoli a neve. Una volta completata questa operazione, possiamo aggiungerli al composto precedentemente ottenuto. Continuiamo ad impastare e aggiungiamo prima il lievito e in seguito la scorza grattuggiata di un limone.

A questo punto possiamo prendere una tortiera e dopo averla imburrata e cosparsa con del pangrattato, rovesciamoci al suo interno il nostro impasto. Inseriamo la tortiera in un forno preriscaldato a circa 170° e lasciamo il tutto in cottura per 40 minuti. Una volta pronta, serviamo la nostra "Torta di puina" accompagnata con del buon vino Recioto.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
VeronaSera è in caricamento