Breve elenco di mostre ad ingresso gratuito da non perdere nel mese di giugno

Diverse le mostre interessanti con ingresso libero organizzate nel territorio di Verona e provincia. Qui potete trovare una breve selezione per quanto riguarda il mese di giugno

Vincenzo Castella #04 Milano – Piazza Duomo 2015 Ed. 4/5 color print 55 x 70 cm (fonte foto Galleria Studio la Città)

Per segnalare una mostra è sufficiente accedere qui, oppure scrivere a redazione@veronasera.it.

VERONA IN CANTIERE - Fino al 30 giugno sarà visitabile nella sede dell’Ordine degli Ingegneri di Verona (Magazzino 1 – Via Santa Teresa 12) la nuova e imperdibile esposizione fotografica “Verona in cantiere - Gli scatti fotografici dello Studio Oppi". L'esposizione svela per la prima volta un ricco patrimonio di immagini originali - assolutamente inedite - firmate dallo Studio fotografico Oppi, dal padre Giovanni Oppi e dal figlio Danilo, che testimoniano la trasformazione urbana di Verona negli anni tra le due guerre.

SCRIVERE/LEGGERE IN GUERRA: VERONA 1915 -1918 - Dal 16 giugno al 16 settembre in programma, alla Biblioteca Civica, la mostra “Scrivere/leggere in guerra: Verona 1915 -1918”, realizzata nell’ambito degli eventi a ricordo del centenario dell’entrata in guerra dell’Italia. Un percorso espositivo proveniente dalle raccolte bibliografiche della Biblioteca, che punta ad offrire una chiave di lettura particolare, dedicata alla vita della città e alla circolazione, diffusione ed utilizzo del libro e della carta stampata.

CORPI E ANIME - “Corpi e anime” è il titolo della Personale dell’artista veronese Maddalena Pezzoli che fino al 2 luglio esporrà le proprie opere al Polo Confortini. Il volto è il punto focale dell’opera della Pezzoli, al centro di una ricerca per approfondire la seduzione dello sguardo, l’occhiata che scruta e indaga, interroga e rimane sospesa.

ILLUMINA LE TENEBRE - A Villa Spinola sarà visibile fino al 1° luglio la mostra fotografica di Federica Troisi con suggestioni sonore di Giovanni Lindo Ferretti "Illumina le Tenebre. Desideri complessi di un'europa taciuta". Fanno la loro traversata con esemplare dignità. In bocca alla tragedia da sempre, non perdono la capacità di meraviglia”. Questo è il destino e la storia del popolo serbo di Kosovo e Metohija incontrato dall'obiettivo fotografico di Federica Troisi.

SUMMER SHOW - Alla Galleria Studio la Città è in programma fino all'8 settembre il "Summer Show". Una serie di artisti, sia italiani che stranieri, (Andreco, Gabriele Basilico, Pier Paolo Calzolari, Luigi Carboni, Vincenzo Castella, Lynn Davis, Arthur Duff, Alberto Garutti, Massimiliano Gatti, Jacob Hashimoto, Marco Neri, Luca Pancrazzi e Lucio Pozzi), saranno protagonisti di un variegato allestimento composto da opere eterogenee per dimensioni e tecnica, esposte dentro e fuori la galleria nel corso dell'ultimo anno. Dalla scultura alla fotografia, dall’installzione al dipinto. 

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
VeronaSera è in caricamento