Visite e consulti gratuiti per tutti con il "Tour della salute" che fa tappa a Verona in Bra

Appuntamento in Bra con tavole rotonde, test gratuiti di autodiagnosi e momenti ludici

Sabato 8 e domenica 9 giugno arriva a Verona il "Tour della salute" - ph Facebook

Sbarca a Verona il "Tour della Salute", che quest'anno, giunto alla sua seconda edizione, si propone in abbinamento con il format "Crescendo in Salute". Il doppio evento, nel suo viaggio di sei mesi lungo lo Stivale, toccherà le piazze di 14 regioni italiane, con l'obiettivo di sensibilizzare i cittadini sull'importanza di uno stile di vita sano ed equilibrato al fine di prevenire le malattie croniche.

La città scaligera, prima ed unica tappa nel Veneto, ospiterà la manifestazione in Piazza Bra, con ingresso libero e con orari che, in entrambe le giornate, andranno dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20: sabato 8 giugno il “Tour della Salute” sarà dedicato ad un target senior, mentre domenica 9 giugno “Crescendo in Salute” focalizzerà l’attenzione sui più piccoli e sull’universo della famiglia più in generale. La nuova edizione del tour gode del patrocinio del ministero dell’Interno, si avvale della prestigiosa collaborazione di Federfarma e conta sul supporto non condizionato di Teva Italia.

Nel corso della due giorni, patrocinata dal Comune di Verona, tra i tanti stand allestiti in Piazza Bra si parlerà di salute e prevenzione, attraverso dibattiti e tavole rotonde con ospiti competenti e altamente qualificati. I visitatori potranno sottoporsi gratuitamente a vari test di autodiagnosi (glicemia, pressione arteriosa, colesterolemia, spirometria, udito, screening odontoiatrico e test genetico per l’intolleranza al lattosio), lasciarsi coinvolgere in attività come lo “Yoga della risata” e apprendere le principali nozioni relative alle manovre di disostruzione. Particolare attenzione sarà riservata al mondo dei più piccoli, che potranno cimentarsi nel laboratorio “Scienza divertente”, partecipare al concorso di disegno, divertirsi con il percorso “Pompieropoli” (soltanto la domenica) e infine deliziare il proprio palato con la merenda biologica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Sono particolarmente lieto che Verona sia stata scelta come tappa per questo importante appuntamento socio sanitario – dice Marco Bacchini, presidente di Federfarma Verona, che a nome delle farmacie cittadine invita tutti i veronesi in Piazza Bra nel fine settimana -. La nostra associazione ha collaborato alla realizzazione di questo progetto che, oltre ad essere una importante opportunità per tutti i cittadini, rappresenta una vetrina di rilievo in relazione al ruolo svolto dalla farmacia nell’ambito della prevenzione e nell’erogazione dei servizi. Un’iniziativa – conclude Bacchini – che peraltro consolida fruttuose sinergie attraverso la collaborazione con le diverse società scientifiche presenti all’evento».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come si è sviluppato il nuovo focolaio in Veneto che tocca da vicino anche Verona?

  • Nuovo focolaio di Covid-19 nel Vicentino, al confine con Verona e Padova

  • Auto in fiamme dopo lo scontro con un autocarro: morta una donna

  • Maltempo atteso a Verona: il Comune invita i cittadini a limitare gli spostamenti

  • Morto in A22 a 37 anni: scoppiate le gomme posteriori, il furgone è diventato incontrollabile

  • Coronavirus: in Veneto nuovi casi positivi e ricoveri, 4 morti di cui 3 sono a Verona

Torna su
VeronaSera è in caricamento