Autonomia del Veneto, Zaia suona la carica: «Si tratta solo di applicare la Costituzione»

«Non vorrei ritrovarmi con lo stesso film dell'ultimo governo, - ha dichiarato il governatore del Veneto Luca Zaia - che per 14 mesi si è solo messo a discutere del nostro progetto»

Il governatore del Veneto Luca Zaia - foto frame video Facebook

«Non c'è nessun diktat, solo una legge da applicare. La Costituzione dice che una Regione può chiedere fino a 23 materie, noi le abbiamo richieste tutte, punto». Lo ha dichiarato il presidente della regione Veneto Luca Zaia, commentando le recenti affermazioni sul tema dell'autonomia del ministro Francesco Boccia.

«Invece di raccontarci storie - ha poi puntualizzato il governatore Zaia - il governo deve prendere un pezzo di carta bianca e scrivere la sua proposta di autonomia. Boccia dica al mondo qual è la sua idea di autonomia».

In realtà, resta molto scettico Zaia sia circa il nascente governo targato M5S-Pd-Leu, sia riguardo il tema specifico dell'ottenimento dell'autonomia: «Mi chiedo come farà Conte a realizzare il progetto dell'autonomia con, da una parte, il M5S che finora ci ha sempre ostacolati e, dall'altra, il Pd che ci impugnato il referendum».

«Non vorrei ritrovarmi con lo stesso film dell'ultimo governo, - ha quindi concluso il governatore del Veneto - che per 14 mesi si è messo a discutere del nostro progetto, mentre il loro non ce lo avevano mai. Noi siamo lì, con le braccia conserte davanti al notaio, in attesa che il governo porti un testo. Vedremo cosa portano. Vedranno i cittadini se sarà un testo serio, o se sarà una presa in giro».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto con tre giovani a bordo finisce fuori strada e contro un albero: tutti morti sul colpo

  • Luca, Francesca e Chiara: i tre giovani morti nell'incidente di Bonavigo

  • Due nuove destinazioni dall'aeroporto Catullo di Verona per chi vola con easyJet

  • Ha un nome il corpo trovato in A4: tocca alla Polstrada risolvere il giallo

  • La vera storia di Santa Lucia, secondo la leggenda nata a Verona

  • Autovelox e telelaser, le strade di Verona controllate dalla polizia locale

Torna su
VeronaSera è in caricamento