Agsm e trasparenza, Verona Pulita replica a Benini: «Ha mentito due volte»

Gianmarco Padovani ha risposto al consigliere del Partito Democratico, il quale aveva organizzato anche un sit-in davanti all'azienda partecipata per ottenere risposte ai suoi quesiti

Gianmarco Padovani (Fermo immagine video Facebook)

A forza di raccontare frottole servirà un metro per misurare il naso del consigliere PD Benini.

Sulla pagina Facebook della lista civica Verona Pulita è stato aggiunto questo commento al video di Gianmarco Padovani, consigliere comunale di Verona Pulita. Nel video, Padovani replica alle accuse di scarsa trasparenza mosse dal capogruppo del Partito Democratico Federico Benini contro Agsm, società presieduta proprio dal padre di Verona Pulita, Michele Croce. 
«Benini ha mentito in due occasioni diverse», ha dichiarato Padovani nel video pubblicato su Facebook. La prima falsità, secondo il consigliere Padovani, sarebbe la cifra di 5,8 milioni di euro spese da Agsm in sponsorizzazioni. Cifra riportata più di una volta dal consigliere Benini. «Non è vero - dice Padovani - Nel report di sostenibilità di Agsm, a cui tutti possono accedere, la cifra per le sponsorizzazioni sono 2,7 milioni di euro».
E per il consigliere di Verona Pulita, non corrisponderebbe al vero neanche la denuncia di Benini di non aver ricevuto risposta alla sua richiesta di accesso agli atti per conoscere quanto è stato speso da Agsm per la celebrazione del 120esimo anniversario. Nel video, Padovani ha mostrato due certificati di avvenuta risposta e consegna di due pec inviate in risposta da Agsm e Benini.

Il video di Padovani è stato poi condiviso dal presidente di Agsm Michele Croce che ha commentato: «Quando la faziosità acceca succede questo. Si raccontano bugie per verità. Occorre sperare che siano errori di gioventù e in buona fede. Io questo voglio credere».

Potrebbe interessarti

  • Kentucky Fried Chicken raddoppia a Verona, nuova apertura in Corso Milano

  • Formiche in casa? Ecco la guida che vi aiuterà a liberarvene

  • Must have moda estate 2019: i consigli dell'esperto

  • Da borgo Roma parte l'approccio multidisciplinare ai disturbi motori funzionali

I più letti della settimana

  • Strano viavai da un bar, scatta il blitz: trovata della cocaina, 46enne arrestata

  • Tetano, la bimba peggiora: «Me la prendo con chi diffonde bugie sui vaccini»

  • Dopo Israele e Regno Unito, Gardaland mette nel mirino il mercato cinese

  • Shopping a prezzi ribassati, arrivano i saldi estivi: quando iniziano a Verona e consigli utili

  • Si guasta l'auto e viene investito: un morto e un ferito a Verona dopo l'incidente sulla T4-T9

  • Morfina ad un neonato, l'imputata: «Mi è stato chiesto di prendermi la colpa»

Torna su
VeronaSera è in caricamento