Raduno della Lega Nord in piazza dei Signori: "Attendiamo 10mila persone"

Saranno presenti, domenica 6 aprile alle ore 18, anche i vertici del Carroccio come il segretario generale Matteo Salvini e i governatori Maroni e Zaia

Sono previsti migliaia di militanti per la manifestazione organizzata dalla Lega Nord a sostegno dell’indipendenza del Veneto, che si terrà a partire dalle 18 in piazza dei Signori.

Il 4 aprile il Carroccio ha confermato l'evento e la presenza "dello stato generale della Lega, dal segretario federale Matteo Salvini, ai governatori del Veneto e della Lombardia, Luca Zaia e Roberto Maroni". Saranno presenti anche il sindaco e segretario veneto e vicefederale Flavio Tosi e l'eurodeputato scaligero Lorenzo Fontana. Paolo Paternoster, segretario del Carroccio per la provincia scaligera, si sbilancia: "Attendiamo non meno di 10mila persone".

Con una nota diffusa, il Comune di Verona segnala a tutti coloro che volessero partecipare la migliore strada per evitare intasamenti vista la contemporanea presenza in fiera del Vinitaly:

"Per evitare code e rallentamenti dovuti alla concomitanza con il Vinitaly, che si inaugura domattina in Fiera, la Polizia municipale invita i partecipanti alla manifestazione indetta dalla Lega Nord per domani, domenica 6 aprile, alle ore 18 in piazza dei Signori, a utilizzare il casello di Verona est, sulla A4. In questo modo sarà possibile non solo separare i flussi di veicoli in ingresso in città, ma anche evitare l’appesantimento della viabilità in zone già critiche. Parcheggi consigliati: polo Zanotto in zona Veronetta, piazza Cittadella, parking Arena e Tribunale, che distano tutti non più di 10 minuti a piedi da piazza dei Signori. Per la sosta dei bus invece si consigliano gli stalli presenti in via Pallone".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto con tre giovani a bordo finisce fuori strada e contro un albero: tutti morti sul colpo

  • La vera storia di Santa Lucia, secondo la leggenda nata a Verona

  • Luca, Francesca e Chiara: i tre giovani morti nell'incidente di Bonavigo

  • Ha un nome il corpo trovato in A4: tocca alla Polstrada risolvere il giallo

  • Autovelox e telelaser, le strade di Verona controllate dalla polizia locale

  • Nasce il nuovo polo logistico del Gruppo Veronesi: 200 i lavoratori impiegati

Torna su
VeronaSera è in caricamento