Flavio Tosi replica a Matteo Salvini: "Se c'è un incoerente quello è proprio lui!"

Dopo le parole del leader del Carroccio, arriva la risposta dell'ex sindaco di Verona: "Da leoncavallino e comunista padano a finto uomo di destra. Da bossiano, dopo aver ‘usato’ Umberto quand'era conveniente, poi l'ha accantonato e vilipeso"

“Da leoncavallino e comunista padano a finto uomo di destra. Da bossiano, dopo aver ‘usato’ Umberto quand'era conveniente, poi l'ha accantonato e vilipeso. Da feroce secessionista, con tanto di insulti ai meridionali, a nazionalista di comodo. L'ultima riforma costituzionale l'hanno scritta a quattro mani Anna Finocchiaro e Roberto Calderoli: incoerente lui ad ordinare di votare no per motivi che nulla avevano a che vedere con il contenuto della riforma”. Così replica Flavio Tosi, segretario di Fare!, alle dichiarazioni rilasciate da Matteo Salvini sul suo conto sulle pagine del Corriere della Sera.
Dopo la notizia secondo la quale Silvio Berlusconi starebbe pensando all'ex sindaco di Verona per arginare la leadership del segretario nazionale della Lega, quest'ultimo infatti lo ha invitato a guardare il passato dello stesso Tosi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il sottoscritto – prosegue Tosi - in Lega da molto tempo prima di lui, non ha mai cambiato giacchetta (Salvini mi ha espulso, ha dimenticato anche questo), ma diversamente da lui non sono un mancatore di parola; vedasi il c.d. Patto del Pirellone. Oltre a farsi dare del fannullone in Europarlamento, ruolo per il quale gli italiani gli pagano 16mila euro netti al mese, ma non va mai, ignora o falsifica pure quel che accade a Roma, visto che i parlamentari di Fare! mai hanno votato la fiducia al governo Renzi. Ricordiamo allo smemorato di Milano che se c'è qualcuno di incoerente, quello è proprio lui!”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come si è sviluppato il nuovo focolaio in Veneto che tocca da vicino anche Verona?

  • Nuovo focolaio di Covid-19 nel Vicentino, al confine con Verona e Padova

  • Maltempo atteso a Verona: il Comune invita i cittadini a limitare gli spostamenti

  • Spende 9 mila euro per un depuratore per la casa: «Non serve, l'acqua è già potabile»

  • Inganna parroco della Lessinia per ricattarlo, coppia di 20enni arrestata

  • Coronavirus: tre i nuovi casi positivi in Veneto e due i morti, un decesso è a Verona

Torna su
VeronaSera è in caricamento