sabato, 25 ottobre 9℃

Tosi sgancia la bomba: "Ca' del Bue? Fu un'idea della sinistra"

Tosi ha ribadito che "nella pianura padana l'aria è inquinata un po' dappertutto, le giornate di blocco del traffico non servono a molto"

La Redazione 24 aprile 2012

"Ca' del Bue? Vent'anni fa a portare la delibera in Regione è stato Michele Boato, assessore regionale all'Ambiente dei Verdi. La sinistra adesso fa marcia indietro" ha detto il sindaco uscente.

Tosi ha ribadito che "nella pianura padana l'aria è inquinata un po' dappertutto, lo dicono i dati. All'11 aprile i giorni di superamento dei valori massimi di polveri sottili erano 60 a Verona, 68 a Vicenza, 62 a Brescia, 67 a Torino, 61 a Milano e 70 a Cremona".

Ma allora quale può essere la soluzione? "I blocchi del traffico - spiega Tosi- non servono a nulla e pareri autorevoli ci confortano, in questo. Bisogna quindi agire con provvedimenti strutturali e noi l'abbiamo fatto con il filobus, la cui gara d'appalto è già stata aggiudicata, e lo stesso con il passante nord. E uno studio sull'impatto ambientale dimostrano che sull'80 per cento del territorio l'inquinamento cala. E poi abbiamo agito positivamente già con altre opere. Mi riferisco all'estensione del verde, che è aumentata tantissimo e aumenterà ancora molto. Poi non dimentichiamoci il bike sharing e il City logistic: insomma, è così che si migliora la qualità dell'aria E anche producendo energia pulita, con impianti fotovoltaici tipo quello sopra lo stadio."

Annuncio promozionale

Flavio Tosi
polemica

Commenti