Coca Cola, tasse e preoccupazioni. Comencini: «Nuove tasse sono una sciagura»

«Così si soffoca l’economia», ha dichiarato l'esponente veronese della Lega

L'onorevole della Lega Vito Comencini

«Su "plastic tax" e "sugar tax" noi della Lega siamo stati purtroppo facili profeti. Il governo deve prendere atto del proprio fallimento, che si sta riflettendo sulla vita delle aziende frenandone lo sviluppo». Ad affermarlo è il deputato veronese della Lega Vito Comencini, commentando la decisione di Coca Cola Hbc Italia di «sospendere in via cautelativa» gli investimenti nei propri siti sul territorio nazionale.

«Le nuove tasse sono una vera e propria sciagura perché colpiscono le imprese in un momento delicato, - ha quindi aggiunto il deputato della Lega Comencini - in cui sarebbero invece necessari incentivi per la crescita. Così si soffoca l’economia, con il risultato che le aziende sono costrette a tagliare su nuovi acquisti e assunzioni, con il rischio di delocalizzare».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 17 al 19 gennaio 2020

  • Operaio morto sul lavoro a Legnago, assolto rappresentante dell'azienda

  • Tocca con la motosega i cavi dell'alta tensione: non c'è stato scampo per il 46enne

  • Persona investita da un'auto, trasportata d'urgenza in ospedale: è grave

  • Investimento sui binari: circolazione dei treni sospesa sulla Verona-Bologna

Torna su
VeronaSera è in caricamento