Strada da riasfaltare, Flavio Tosi attacca la Giunta: «Cadidavid nel dimenticatoio»

«Ancora una volta, - ha attaccato l'ex sindaco di Verona Flavio Tosi - Cadidavid e la Quinta Circoscrizione vengono trattate come zone di serie b»

Una delle foto divulgate da Flavio Tosi che ritraggono le condizioni dell'asfalto a Cadidavid

«Diversi residenti della zona Cadidavid ci hanno segnalato il pessimo stato delle strade, in particolare della statale 12. Siamo andati a controllare in loco: il quadro che emerge è pietoso». A dichiararlo in una nota è stato l'ex primo cittadino scaligero, oggi capogruppo in Consiglio comunale, Flavio Tosi. L'ex sindaco veronese che diverse voci di corridoio indicano come immerso in una fase politica "attendista", ma pronto a rilanciarsi  a livello locale dopo le elezioni europee, non ha mancato di incalzare la maggioranza guidata da Sboarina, dinanzi a quella che definisce una «strada tappezzata di buche piuttosto profonde, anche in prossimità degli attraversamenti pedonali».

Le foto divulgate dall'ex sindaco di Verona Flavio Tosi

Al centro delle critiche mosse da Tosi, vi è proprio l'intervento stesso che la Giunta avrebbe compiuto, un lavoro di riasfaltatura che sarebbe costato «30mila euro per 250 metri (che in realtà sono 200), fatta male, anzi malissimo». Secondo quanto sostenuto dall'ex sindaco, infatti, «le buche abbondano ancora, mettendo a rischio sia le automobili che transitano sia i pedoni che attraversano, giustamente, sulle strisce».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Di qui dunque l'attacco diretto contro l'assessore Padovani e il presidente della Quinta Circoscrizione Raimondo Dilara, i quali secondo Tosi avrebebro soltanto «voluto dare un contentino ai residenti per poter dire di aver fatto qualcosa per il benessere del quartiere, peccato - conclude l'ex sindaco in toni aspramente polemici - che l'intervento si sia dimostrato completamente inadeguato. Ancora una volta, Cadidavid e la Quinta Circoscrizione vengono trattate come zone di serie b».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare a Bardolino: «Vado al porto per farla finita», il biglietto trovato dal figlio 

  • Sotto le vigne della Valpolicella a Negrar emerge un vero tesoro archeologico

  • Tragico incidente tra scooter e autocarro: morta una donna di 43 anni

  • Indagine nazionale di sieroprevalenza al coronavirus: ecco i Comuni veronesi coinvolti

  • In vigore la nuova ordinanza di Zaia e per la prima volta si parla di sagre e discoteche

  • Via libera a circoli culturali, baite alpini e parchi divertimento: ma quando riapre Gardaland?

Torna su
VeronaSera è in caricamento