Sosta selvaggia allo stadio durante le partite, Benini: «Un assedio»

Il problema si è ripresentato durante la partita tra Hellas e Foggia ed è stato portato in commissione sicurezza dal consigliere comunale del Partito Democratico

Auto parcheggiate male in zona Stadio (Foto di repertorio)

Il problema della sosta selvaggia in zona stadio durante le partite dell'Hellas Verona è stato affrontato ieri, 13 maggio, nella commissione sicurezza del Comune di Verona. La questione è nota da tempo, ma non è stata ancora risolta, come dimostra il video inviatoci da una nostra lettrice in occasione della partita tra Hellas Verona e Foggia. A portarla in commissione è stato consigliere comunale del Partito Democratico Federico Benini, il quale all'amministrazione ha strappato la promessa di dedicare maggiore attenzione al quartiere in occasione delle partite di calcio.

È stato riconosciuto che nell'ambito del match Verona-Foggia il quartiere è stato letteralmente assediato dalla inciviltà di presunti tifosi che fin dalle primissime ore del pomeriggio hanno parcheggiato le loro auto ovunque: su marciapiedi, aiuole e persino in mezzo alla strada, bloccando accessi e passi carrai e ostruendo letteralmente la viabilità - ha spiegato Benini - Le auto sono rimaste, senza ombra di multe, fino al tardo pomeriggio, ben oltre la fine dell'incontro. Attorno alle 17.30 io stesso ho chiamato per ben due volte la polizia municipale per far sgombrare l'accesso di un disabile, cosa che purtroppo è avvenuta solo due ore dopo a giornata ormai conclusa.
Secondo quanto riferito in commissione, la partita era "a rischio" e tutte le energie sono state concentrate nell'obiettivo di scongiurare incidenti, sacrificando così le regole del traffico. È emerso anche che chiudere il quartiere nei giorni di partita significherebbe impiegare dalle cinquanta alle sessanta unità di agenti di polizia municipale, una quantità incompatibile con l'organico e i compiti della polizia municipale.

Benini è inoltre preoccupato per ciò che potrebbe accadere al quartiere nel caso in cui venisse davvero realizzato il nuovo stadio. «Ci chiediamo quale sarebbe la situazione - conclude il consigliere PD - Un assedio quotidiano?».

Potrebbe interessarti

  • Autostima: cos'è e come ci si lavora

  • Sanità, nascono in Veneto i team di assistenza primaria: «Facilitare l'accesso alle cure»

  • Avis Regionale Veneto e Confservizi Veneto: siglata una importante collaborazione

  • Riso: proprietà e ricette salutari

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla SR450, tre ragazzi investiti da un'auto: due 20enni morti

  • Trattore si ribalta e non gli lascia scampo: morto un agricoltore

  • Cadavere trovato nel canale "Menaghetto": la donna è stata identificata

  • Stroncata da una malattia durante una vacanza: 17enne muore in Grecia

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 19 al 21 luglio 2019

  • Incidente in moto sull'A22 all'uscita per Affi: un morto e un ferito grave

Torna su
VeronaSera è in caricamento