Solo due i veronesi nella giunta di Zaia

Lega e Pdl si dividono gli assessorati, a rimetterci Verona

Solo due i veronesi nella giunta di Zaia
Pdl e Lega fanno pari e patta in Regione. La conferma è venuta ieri. Una conferma che significa che non valgono più i patti preelettorali che non solo stabilivano, a fronte della presidenza assegnata al Carroccio, una preminenza di pidiellini in Giunta ma che addirittura definivano l’attribuzione alle due forze dei singoli referati. Adesso Luca Zaia, che non a caso a margine dell’inaugurazione del Vinitaly aveva affermato di avere già ben chiara la composizione del suo esecutivo, sta ragionando secondo criteri di spartizione squisitamente paritetica delle poltrone in ballo. Dei dodici assessorati, sei andranno alla Lega e sei al Pdl, il quale avrà, come forma di compensazione per il governatorato assegnato al Carroccio, la presidenza del Consiglio. Tutto questo, guardando alle questioni veronesi, significa che finirà probabilmente per essere ben più scarna del previsto la pattuglia scaligera nell’esecutivo regionale. Una pattuglia che, tenendo conto che probabilmente si cercherà di dare spazio al maggior numero possibile di provincie, potrebbe finirebbe per comprendere solo due rappresentanti veronesi. Un leghista (pare pacifico che si tratti dell’attuale vicepresidente della Provincia Luca Coletto, che verrebbe nominato come esterno) ed un pidiellino (una presenza su cui di pacifico non c’è invece nulla). Su questo fronte è infatti serrata la lotta fra l’assessore uscente Massimo Giorgetti, ex-An, ed il votatissimo ex-Forza Italia Davide Bendinelli. Una lotta che in questi giorni pareva risolta con l’offerta a Giorgetti della Presidenza del Consiglio. Offerta che però non risulta gradita all’interessato, che ambisce a tornare in Giunta. Insomma quella veronese resta una delle questioni aperte nella trattativa che in queste ore starebbe peraltro volgendo al termine. Secondo più di una fonte, infatti, Zaia dovrebbe rendere pubblica la composizione dell’esecutivo già domani. Un fatto che non viene confermato ufficialmente ma che tutti sembrano dare per scontato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 17 al 19 gennaio 2020

  • Operaio morto sul lavoro a Legnago, assolto rappresentante dell'azienda

  • Tocca con la motosega i cavi dell'alta tensione: non c'è stato scampo per il 46enne

  • Persona investita da un'auto, trasportata d'urgenza in ospedale: è grave

  • Investimento sui binari: circolazione dei treni sospesa sulla Verona-Bologna

Torna su
VeronaSera è in caricamento