Smog in Corso Milano, Benini: «Siamo in emergenza, servono interventi strutturali»

«Le auto vanno fermate prima di entrare in città - spiega il consigliere comunale del Partito democratico Federico Benini - con un adeguato sistema di parcheggi scambiatori»

Incrocio di Corso Milano a Verona

«Visto che in passato la centralina che rileva lo smog in Corso Milano ha subìcto spostamenti secondo criteri non sempre chiarissimi, è probabile che il livello reale dell’inquinamento nel quartiere sia ben superiore delle rilevazioni ufficiali. In questa situazione l’amministrazione deve uscire dall’immobilismo e mettere in campo tutte le azioni necessarie a mitigare gli effetti nocivi delle polveri che stazionano sulla strada». Con queste parole è tornato a porre l'attenzione sul problema dell'inquinamento nell'area cittadino di Corso Milano il consigliere comunale Pd e capogruppo del Gruppo consiliare Pd in Terza Circoscrizione Federico Benini.

In merito, l'esponente Pd ichiede «interventi strutturali» in grado di convincere l'utenza, vale a dire i cittadini, a preferire, perché più conveniente, il trasporto pubblico, ma anche la mobilità ciclistica, rispetto all’uso del mezzo privato a motore. In particolare, secondo Benini «le auto vanno fermate prima di entrare in città con un adeguato sistema di parcheggi scambiatori». Tra le altre richieste avanzate dal consigliere Dem veronese, vi è quella «che le principali arterie del quartiere vengano percorse ogni giorno dalle idropulitrici dell’Amia, al fine di detronizzare le polveri che restano a terra». Altro provvedimento utile, secondo Benini, sarebbe quello di «abbassare ulteriormente la velocità media delle auto in Corso Milano, prevedendo almeno un’altra rotonda all’incrocio con via Manzoni/via Galvani».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Verona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in fiamme dopo lo scontro con un autocarro: morta una donna

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 10 al 12 luglio 2020

  • Morto in A22 a 37 anni: scoppiate le gomme posteriori, il furgone è diventato incontrollabile

  • Omicidio Micaela Bicego, trovata mannaia nello zainetto della vittima

  • Perde il controllo della moto, esce di strada e muore sulla Transpolesana

  • Coronavirus: in Veneto nuovi casi positivi e ricoveri, 4 morti di cui 3 sono a Verona

Torna su
VeronaSera è in caricamento