Sboarina candidato sindaco, la benedizione di Zaia: "Torneremo a vincere"

Il candidato sindaco del centrodestra ha incontrato il presidente del Veneto nell'ultimo giorno del Vinitaly e domani riceverà la spinta anche dell'onorevole Daniela Santanchè

Ieri, 12 aprile, ultimo giorno di Vinitaly e primo incontro operativo tra il presidente del Veneto Luca Zaia e il candidato sindaco del centrodestra a Verona Federico Sboarina. Nel padiglione veneto del Vinitaly era presente anche il segretario provinciale della Lega Nord Paolo Paternoster e i tre hanno avuto un colloquio informale per confrontarsi sulla campagna elettorale in vista delle amministrative dell'11 giugno.

"Sarà una campagna elettorale entusiasmante - ha detto Zaia - La vittoria a Verona che abbiamo avuto con le Regionali mi dà gli elementi per credere che riporteremo di nuovo il centrodestra alla vittoria. Qui partiamo da una buona credibilità presso l'elettorato veronese e le prossime settimane serviranno per spiegare le tante ragioni della nostra unione".

"La Lega di Zaia ha molti temi comuni a tutto il centrodestra e particolarmente cari a Verona - ha aggiunto Sboarina - Penso, ad esempio, alla sicurezza e alla tolleranza zero nei confronti della criminalità, ma anche all'attenzione verso i ceti più deboli e alle azioni di difesa dei nostri cittadini rispetto agli stranieri. Ma c’è anche il referendum sull’autonomia su cui concordiamo. Buona è stata la convergenza anche sulle questioni dell'ambiente, della famiglia e dello sviluppo urbanistico. Quello con la Lega non è un matrimonio di interesse ma una condivisione netta di prospettive. Gli elettori della Lega hanno voglia che le loro esigenze ritornino al centro dell'azione amministrativa e che si smetta di guardare solo ai poteri forti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E dopo la spinta di Zaia, Sboarina riceverà anche quella dell'onorevole Daniela Santanchè in un incontro in programma domani, 14 aprile, alle 12 al bar Coloniale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nel Veronese le persone "positive" sfiorano le 1800 unità

  • A Verona 5 nuovi morti positivi al coronavirus: crescono a 514 i ricoveri, di cui 103 in intensiva 

  • Tre nuovi morti positivi al coronavirus a Verona: toccata quota 100 ricoveri in intensiva

  • Altri 81 casi positivi al coronavirus nel Veronese, sono saliti a 1.228

  • «Focolaio di Coronavirus nel carcere di Verona: una quindicina di agenti positivi»

  • In Veneto 125 minorenni positivi al coronavirus, 18 sono veronesi

Torna su
VeronaSera è in caricamento