Terza circoscrizione, pulizie e manutenzioni. Sembra quasi una gara

Il Partito Democratico ha promosso lo sfalcio dell'erba ai bordi di alcune vie, mentre la circoscrizione ha sistemato il cortile delle scuole Uberti

In terza circoscrizione a Verona sembra quasi che ci sia una gara, una competizione a colpi di manutenzioni e pulizie. E anche se realmente ci fosse, in fin dei conti, i veri vincitori sarebbero i cittadini.

Uno dei contendenti è il circolo del Partito Democratico che ieri, 7 settembre, ha promosso la prima giornata di pulizia autogestita svolta da cittadini volontari. Sono state falciate le erbacce ai bordi delle vie Pirandello, Pascoli e Verga e alcuni residenti hanno voluto ringraziare personalmente i volontari. "Dopo i numerosi solleciti ad Amia e le mancate risposte rispetto allo stato pietoso della manutenzione dei cigli stradali abbiamo deciso che era inutile proseguire la sterile polemica e ci siamo dati da fare - hanno spiegato il consigliere comunale Federico Benini e il segretario del circolo Riccardo Olivieri - Non è comunque accettabile che l'azienda di igiene ambientale cittadina resti immobile di fronte a situazioni del genere, così come non è accettabile che non risponda alle segnalazioni dei cittadini e alle interrogazioni dei consiglieri in merito alle spese di rappresentanza dei propri vertici".

L'iniziativa del PD proseguirà la prossima settimana, ma intanto la terza circoscrizione si è impegnata in un altro fronte, ottenendo la messa in sicurezza e la sistemazione del cortile delle scuole Uberti.

La scuola primaria di Borgo Milano da tempo era gravata da diversi elementi di criticità, tra cui ciottoli fuori sede, radici sporgenti, buche e depressioni nelle asfaltature del cortile, da anni segnalati dalla scuola stessa ma rimasti purtroppo inascoltati dalla precente amministrazione - ha dichiarato il presidente della terza circoscrizione Nicolò Zavarise - Giunti a conoscenza della criticità della scuola, fin da subito ci siamo attivati, insieme al vicesindaco Luca Zanotto e all'assessore Marco Padovani, andando a visitare di persona l'edificio scolastico e prendendoci in carico la situazione. Un percorso partito dalla circoscrizione e arrivato negli uffici degli assessori che in tempo record hanno provveduto alla sistemazione del cortile.

L'intervento di 12mila euro è stato finanziato dal settore giardini del Comune di Verona e ha permesso la riasfaltatura del manto del cortile, la copertura delle radici e l'eliminazione delle buche che causavano allagamenti continui nei mesi di pioggia.

Potrebbe interessarti

  • Labbra sensuali e carnose: ecco i rimedi naturali per un super effetto volume

  • Piscina interrata: ecco la guida che vi svelerà tempi e costi

  • Smagliature addio: cause e rimedi per eliminarle

  • Case e Millenials: ecco il nuovo studio presentato da Ance Verona

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Veronese. Un trattore si ribalta e l'agricoltore perde la vita

  • Rimasto schiacciato sotto il trattore, non c'è stato nulla da fare per il 59enne

  • Tragedia nel Veronese: muore dopo un incidente stradale in scooter

  • Spari e paura a Santa Lucia: 41enne in rianimazione, fermato un uomo

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 14 al 16 giugno

  • Mamma dimentica le chiavi: bimbo di un solo anno resta chiuso in auto

Torna su
VeronaSera è in caricamento