Amt. PD: "Le aziende partecipate sono diventate feudi politici da dare in dote"

Dopo l'intromissione del consigliere Vittorio Di Dio sulla presunta riappacificazione interna ad Amt, intervengono i due consiglieri democratici Michele Bertucco e Fabio Segattini

Polemica politica sulle partecipate veronesi e in particolare su una: Amt. La litigiosità interna all'azienda di mobilità e trasporti pare sia giunta ad una conclusione. I contrasti tra il presidente Ederle e il direttore Voi, indicati anche tra i motivi per i ritardi del progetto Filobus, sembrano dissolti, ma non per il consigliere comunale Vittorio Di Dio. L'esponente tosiano ha invitato a non nascondere la polvere sotto il tappeto, facendo intendere che i problemi non si risolvono celandoli. Un'intromissione poco gradita al Partito Democratico che interviene con i consiglieri Michele Bertucco e Fabio Segattini.

"Le parole di Di Dio nei confronti del presidente Ederle sono inaccettabili all’interno del normale processo democratico - scrivono i due consiglieri - Da parte nostra non abbiamo mai risparmiato critiche alla maggioranza del cda di Amt ma arrogarsi il diritto, come fa il consigliere Di Dio, di influenzarne le decisioni più importanti sulla base di un presunto vincolo di signoraggio politico è una cosa che non può trovare spazio in una città che possa definirsi davvero libera. Stupisce oltretutto che un ragionamento simile provenga da un consigliere che è anche uno dei dirigenti meglio stipendiati della Fiera di Verona e dovrebbe pertanto conoscere il valore degli incarichi pubblici. Allo stesso tempo, però, questo incredibile coming-out squarcia definitivamente il velo sul funzionamento delle nomine nell’amministrazione Tosi: per stessa ammissione di Di Dio competenza e merito non hanno nessuna rilevanza nella scelta delle persone. Le aziende partecipate sono trattate come feudi politici da dare in dote alle correnti politiche. Tutto questo è di una tristezza unica come triste è il silenzio del sindaco su tali miserie".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Verona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va allo Spi per un controllo: 70enne scopre che l'inps gli deve quasi 37 mila euro

  • Protagonista del servizio di "Striscia la Notizia", aggredito e derubato in città

  • Illasi, non digerisce un commento negativo della suocera e l'accoltella

  • Omicidio di Isola Rizza ripreso dalle telecamere: il cerchio inizia a stringersi

  • Boato nella notte a Verona: bancomat assaltato e ladri in fuga col denaro

  • Controlli notturni dei carabinieri di Legnago e San Bonifacio per contrastare i furti in casa

Torna su
VeronaSera è in caricamento