Verso le elezioni regionali, la veronese Orietta Salemi passa a "Civica per il Veneto"

«Ho deciso di entrare nel gruppo "Civica per il Veneto" - afferma la consigliera Orietta Salemi - condividendone la sensibilità a orientare le scelte sulla base della concretezza»

La consigliera regionale veronese Orietta Salemi

«Mi congratulo e esprimo la massima soddisfazione per la scelta effettuata dalla consigliera regionale Orietta Salemi, di aderire al gruppo consigliare "Civica per il Veneto" la formazione che presiedo come capogruppo e che ho ideato due anni e mezzo fa nel luglio del 2017». A d affermarlo è Franco Ferrari consigliere regionale e capogruppo della formazione politica che ora in consiglio regionale ora conterà tre consiglieri.

«La lista "Civica per il Veneto" ha lavorato in questi anni - spiega Ferrari - ascoltando le istanze del territorio e trovando soluzioni anche insieme alle istituzioni regionali per risolvere i problemi dei cittadini su importanti temi come la sanità, il lavoro le opere pubbliche la sicurezza. Si tratta di un modo di fare e sentire il territorio, che è proprio anche della consigliera Orietta Salemi e che per questo ha deciso di aderire nei giorni scorsi al nostro gruppo un gruppo, che fa della soluzione concreta dei problemi e dell'indipendenza dalle segreterie dei partiti e dagli schieramenti, un punto di forza apprezzato dai cittadini».

«Mi auguro - continua Ferrari - che questo sia l'inizio di un sodalizio politico di lungo periodo che ci porterà insieme a Orietta Salemi, a condurre battaglie politiche per risolvere senza chiacchiere, e in modo concreto, i problemi dei cittadini e dei territori di appartenenza». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La consigliera Orietta Salemi spiega i motivi della sua scelta: «Ho deciso di entrare nel gruppo "Civica per il Veneto" - afferma Orietta Salemi - condividendone la sensibilità a orientare le scelte sulla base della concretezza e di una modalità di azione libera da qualsiasi soluzione precostituita. Sono per una politica che fa della moderazione e della ricerca di mediazione, un proprio punto di forza e non di debolezza». "Civica per il Veneto" in Consiglio Regionale del Veneto ora conta così tre consiglieri: il capogruppo Franco Ferrari, la consigliera vicentina Cristina Guarda e la consigliera Orietta Salemi, veronese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come si è sviluppato il nuovo focolaio in Veneto che tocca da vicino anche Verona?

  • Nuovo focolaio di Covid-19 nel Vicentino, al confine con Verona e Padova

  • Maltempo atteso a Verona: il Comune invita i cittadini a limitare gli spostamenti

  • Citrobacter, destino segnato per una bimba infettata a Borgo Trento

  • Forti temporali attesi in Veneto: stato di attenzione anche nel Veronese

  • Mistero a Cerea, scoperti 17 morti in cimitero sepolti senza autorizzazione

Torna su
VeronaSera è in caricamento