Il Movimento Gente Onesta parte da Verona e inaugura la sua prima sede

Il presidente e fondatore Cavalier Giuseppe Prete ha annunciato che quella scaligera è la prima di "158 sedi che, da qui a fine settembre, verranno aperte in tutta Italia"

Ha aperto nella giornata del 31 luglio, a Verona, la prima sede del Movimento Gente Onesta in vista delle prossime elezione politiche che si terranno in Veneto nel 2018. 

"Per dare concretezza al lavoro che stiamo svolgendo, sono qui a Verona per inaugurare la prima delle 158 sedi che, da qui a fine settembre, verranno aperte in tutta Italia; grazie al supporto che ci sta dando ConfImpresa mettendo a disposizione le loro strutture". Queste le parole del Cavalier Giuseppe Prete, presidente e fondatore del movimento, all'inaugurazione del punto situato in via Brunelleschi. 
"È per me un grande onore e motivo di orgoglio dedicare a tutti gli attivisti, che stanno vedendo materializzarsi anche il loro sogno, questo primo grande traguardo. Nella nostra sede, aperta a tutti i cittadini in via Brunelleschi 1, saranno svolti anche servizi dedicati al sociale che presto saranno comunicati nel dettaglio. La porta sarà sempre aperta a tutti coloro che vorranno entrare a far parte della nostra grande famiglia”.

All’evento era presente anche la dottoressa Rita Bonfioli, prima candidata ufficiale alla prossima tornata elettorale in Veneto. Alle 15.30 invece, presso l’Hotel Villa Malaspina di Castel d'Azzano, Giuseppe Prete ha presentato anche il primo segretario provinciale, Luigi Grossi, che ha commentato: "Ringrazio il presidente per l’opportunità e per la fiducia, abbiamo bisogno di tutti voi per raggiungere il nostro grande obiettivo". 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Gemellaggio Verona-Hangzhou, lo scambio dell'atto. Sboarina: «Noi eredi di Marco Polo»

  • Cronaca

    Decine di pali in ferro cadono dal rimorchio di un tir in Bra: grave spavento per i presenti

  • Cronaca

    Chiodi e puntine da disegno sulla pista ciclabile e gita rovinata: l'ira dei ciclisti

  • Attualità

    Bandiera San Marco in piazza Erbe. Lega, dalla lingua veneta a scuola verso il "Batar Marso"

I più letti della settimana

  • A sbattere contro un'auto, morto giovane motociclista a Caprino Veronese

  • Ragazze violentate da una coppia veronese: inchiodati dai filmati del cellulare

  • Atterraggio di emergenza a Londra per un Airbus decollato da Verona

  • Verona fortunata al SuperEnalotto: giocata una schedina da 40 mila euro

  • Da una lite familiare spuntano 85 mila euro, droga e orologi: un arresto

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 22 al 24 marzo 2019

Torna su
VeronaSera è in caricamento